Covid Sicilia, riparte il conteggio dopo l'inchiesta che ha azzerato vertici sanità :ilSicilia.it

L'OPERAZIONE DEL RICONTEGGIO

Covid Sicilia, riparte il conteggio dopo l’inchiesta che ha azzerato vertici sanità

di
1 Aprile 2021

È ripartito solo oggi, dopo due giorni di caos, il conteggio dei numeri sull’emergenza Covid in Sicilia. L’inchiesta della Procura di Trapani, che ha portato all’arresto della dirigente del Dasoe Maria Letizia Di Liberti e alle dimissioni dell’assessore Ruggero Razza, ha infatti bloccato la macchina che gestiva la raccolta dei dati.

Oggi, in base ai dati trasmessi dalla Regione alla piattaforma nazionale, sono 1.282 i nuovi positivi al Covid nell’isola su 10.305 tamponi processati, con una incidenza di positivi del 12%. Ieri il dato diffuso inizialmente (2.904 nuovi positivi in due giorni) era stato successivamente rettificato in 1.673 casi. La regione è nona per numero in Italia di contagi giornalieri.

Le vittime sono state 19 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 4.647. Il numero degli attuali positivi è di 19.870 con 59 casi in meno rispetto a ieri; i guariti sono 82. Negli ospedali continuano ad aumentare i ricoveri: sono 1039, otto in più rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 143, tre in più. Un quadro più chiaro emerge dal report settimanale curato dalla Fondazione Gimbe di Bologna.

In Sicilia nella settimana che va dal 24 al 30 marzo, risulta un peggioramento dell’indicatore dei “casi attualmente positivi per 100.000 abitanti” (357, erano 338 la settimana precedente), mentre si registra una diminuzione dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente (variazione percentuale pari a -2,5%).

Restano ampiamente sotto soglia di saturazione i posti letto occupati da pazienti Covid in area medica al 23% e in terapia intensiva al 16%. Intanto la bufera giudiziaria che si è abbattuta sulla sanità siciliana alimenta anche le polemiche politiche all’Assemblea regionale siciliana, con la richiesta di dimissioni nei confronti del Governatore Musumeci avanzata dal Pd e dal Movimento 5 stelle.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.