Covid, truffa su fondi contro crisi economica: denunciati tre imprenditori nel Palermitano :ilSicilia.it
Palermo

il fatto

Covid, truffa su fondi contro crisi economica: denunciati tre imprenditori nel Palermitano

di
18 Gennaio 2022

Avrebbero gonfiato, con artifizi contabili, il fatturato del 2019 delle loro aziende per chiedere e ottenere un contributo a fondo perduto erogato dallo Stato per sostenere le imprese in difficoltà a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

E’ l’accusa contestata a tre imprenditori denunciati alla Procura di Palermo dalla Guardia di finanza della compagnia di Partinico per indebita percezione di contributi ai danni dello Stato e segnalati all’Agenzia delle Entrate per il recupero delle somme illecitamente percepite. I fondi rientravano nell’ambito di una misura di assistenza introdotta dal ‘decreto rilancio’, per aiutare le imprese di minori dimensioni che, nel mese di aprile 2020, a seguito delle restrizioni imposte dal lockdown, hanno dovuto far fronte ad una significativa contrazione del fatturato. I controlli hanno riguardato i conti di aprile 2019.

Secondo gli accertamenti delle Fiamme gialle, il legale rappresentante di una società nel settore costruzioni di Cinisi avrebbe contabilizzato una fattura sulla compravendita di un lotto di terreno edificabile che, invece, come emerge dall’atto notarile è stata effettuata e saldata nel mese precedente. Un altro imprenditore edile di Borgetto avrebbe contabilizzato due fatture sulla vendita di beni strumentali che sarebbero state regolarizzate con “pagamenti in compensazione” acquistati in leasing nel 2018.

Attraverso un controllo fiscale, al titolare di una boutique per abiti da sposa di Partinico è stato ricostruito il reale volume d’affari, accertando che c’era una differenza di imponibile, rispetto a quanto dichiarato per la richiesta del contributo di oltre 58 mila euro. In tutti i tre i casi sarebbe stato accertato che non c’è stata una contrazione del fatturato di oltre i due terzi rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Per questo motivo gli imprenditori sono stati tutti e tre denunciati alla Procura di Palermo.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.