Covid: vertice in prefettura per un Capodanno sicuro nel Palermitano :ilSicilia.it

IL FATTO

Covid: vertice in prefettura per un Capodanno sicuro nel Palermitano

di
29 Dicembre 2021

Nell’ambito del monitoraggio delle misure di contrasto e contenimento dell’attuale emergenza epidemiologica, si è svolta in Prefettura, a Palermo, una riunione del Comitato provinciale per l‘Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla quale hanno partecipato il sindaco Leoluca Orlando e i vertici delle forze di polizia territoriali.

Nel corso dell’incontro, si legge in una nota, “è stato verificato il dispositivo integrato di controllo predisposto dal prefetto Giuseppe Forlani e declinato operativamente con ordinanza del Questore, anche con riferimento alla necessaria verifica della corretta osservanza delle più stringenti misure di contenimento e prescrizioni comportamentali introdotte con il decreto legge 24 dicembre 2021, numero 221, in ragione della persistente diffusività del Covid-19 e delle cosiddette varianti”.

Particolare attenzione è stata prestata, anche in vista della prossima festività del capodanno, ai temi dell’organizzazione di eventi e feste e della sicurezza nelle piazze cittadine.
E’ stata disposta una mirata intensificazione dei dispositivi di controllo nelle giornate prefestive e festive, specie nelle aree del centro cittadino e in quelle contraddistinte da una maggiore concentrazione di locali ed esercizi aperti al pubblico.

Dall’entrata in vigore delle disposizioni sul Green pass rafforzato, ovvero dallo scorso 6 dicembre, le persone controllate risultano 44.505, di cui 2.040 sanzionate per mancato utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie. Inoltre, sono state 8.264 le attività o gli esercizi controllati, 60 dei quali sanzionati (12 con la sanzione della chiusura provvisoria dell’attività o esercizio).

Nel corso del vertice, il sindaco Leoluca Orlando ha altresì manifestato l’intendimento, condiviso da tutti i presenti, di reiterare la misura del divieto di vendita di bevande in bottiglie di vetro e il dispositivo di contingentamento degli accessi alle piazze Sant’Anna e al Mercato della Vucciria, con la previsione della chiusura delle stesse in caso di afflussi che potrebbero determinare assembramenti.

Con un’apposita circolare prefettizia diramata a tutti i Sindaci dei Comuni della provincia, è stata, inoltre, richiamata l’attenzione anche sulle ulteriori disposizioni, sottolineando l’esigenza di sostenere le misure introdotte con uno sforzo operativo che veicoli anche la corretta informazione alla cittadinanza sulle restrizioni vigenti, sensibilizzando alla puntuale osservanza delle regole e stimolando il senso di responsabilità dei singoli, nel comune interesse della tutela della salute pubblica.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.