Credito, Irfis-FinSicilia: da ottobre parte il Fondo Sicilia :ilSicilia.it

PRESENTE L'ASSESSORE GAETANO ARMAO

Credito, Irfis-FinSicilia: da ottobre parte il Fondo Sicilia

19 Settembre 2019

Diventa operativa la convenzione, tra la Regione Siciliana e Irfis-FinSicilia, per consentire l’utilizzo di 84 milioni di euro da destinare, attraverso il Fondo Sicilia, a chi vuole fare impresa sull’isola.

Il presidente dell’Irfis, Giacomo Gargano, e l’assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao, hanno firmato gli accordi che disciplinano la funzionalità del Fondo Sicilia. È stato anche costituito il comitato per la gestione del Fondo, di cui fanno parte oltre al presidente dell’Irfis, il segretario generale della Regione Siciliana, Maria Mattarella, e Girolamo Groppuso.

A partire dal prossimo 1 ottobre gli uffici dell’Irfis di Palermo e Catania saranno operativi per fare fronte alle richieste di finanziamento a valere sul Fondo Sicilia. Il Direttore Generale dell’Irfis, Calogero Guagliano, informa che “la gestione delle pratiche di finanziamento avverrà solo ed esclusivamente presso le sedi dell’Irfis. Chiunque abbia bisogno di informazioni, o voglia fissare un appuntamento per l’apertura di una pratica, può scrivere a questo indirizzo di posta elettronica fondosicilia@irfis.it“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.