Crisi Tecnis, nominati i nuovi commissari straordinari :ilSicilia.it

AFFIANCHERANNO Saverio Ruperto

Crisi Tecnis, nominati i nuovi commissari straordinari

23 Aprile 2019

Il ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, in ragione delle peculiari criticità e problematicità che caratterizzano la gestione delle società del gruppo Tecnis in amministrazione straordinaria, ha nominato due commissari in questa procedura

Il professore e avvocato Attilio Zimatore, ordinario di diritto privato presso la facoltà di Giurisprudenza della Luiss e già componente della commissione ministeriale di studio per la riforma delle procedure concorsuali.

E Marina Scandurra, già docente di diritto fallimentare ed esperta nelle materie della ristrutturazione e del risanamento aziendale, anche quale consulente di organi giudiziari.

Zimatore e Scandurra vanno ad affiancare il professore e avvocato Saverio Ruperto nella gestione di Tecnis in amministrazione straordinaria.

 

LEGGI ANCHE:

Tecnis, dal Mise nuovo stop: i cantieri di mezza Sicilia bloccati

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.