Cronaca in classe, scuola di Acireale tra le 8 vincitrici del concorso nazionale Conad :ilSicilia.it
Catania

In collaborazione con la Gazzetta dello Sport

Cronaca in classe, scuola di Acireale tra le 8 vincitrici del concorso nazionale Conad

22 Dicembre 2017

I 21 alunni della classe 4ª della scuola primaria S. Maria Loreto di Acireale (CT), sono tra le 8 classi vincitrici dell’edizione “Scrittori di classe – Cronisti di sport” 2017 che anche quest’anno ha visto migliaia di scuole provenienti da tutta la penisola partecipare al concorso Conad.

La quarta edizione del progetto ha segnato un novo record: oltre 21 mila classi primarie e secondarie partecipanti e più di 6 mila racconti presentati.  Per la quarta edizione, Conad ha proposto una sfida ambiziosa: “Scrittori di Classe – Cronisti di sport”, in collaborazione con otto giornalisti della Gazzetta dello Sport e otto famosi campioni delle discipline più amate da grandi e piccini.

“Scrittori di classe è parte integrante del progetto Insieme per la scuola finalizzato a dotare le classi elementari e medie di attrezzature informatiche e supporti multimediali. – ha commentato Vittorio Troia, direttore generale CFO Conad Sicilia – In 6 anni abbiamo investito oltre 400 mila euro per l’acquisto di 2.000 attrezzature per le scuole siciliane. Le nostre iniziative – ha continuato Troia – guardano sempre alla crescita del territorio e della società e aiutando le scuole, contribuiamo alla crescita culturale delle nuove generazioni e dotiamo le scuole siciliane delle più moderne attrezzature didattiche”. 

Fra gli otto vincitori, selezionati in tutta Italia, la classe 4ª di Acireale ha visto trionfare il proprio racconto dal titolo “Amici su due ruote”, la storia di amicizia tra Filo e Peter che grazie a Conad si trasformerà in un vero e proprio libro, disponibile insieme agli altri volumi della collana Scrittori di Classe, in primavera in tutti i punti vendita Conad d’Italia.

La cerimonia di premiazione della classe acese è stata questa mattina presso la scuola vincitrice, alla presenza del dirigente scolastico, Elisabetta Maggio, dell’Assessore allo Sport di Acireale Giuseppe Sardo, della maestra Pina Coco con gli alunni e i loro genitori, del campione Vincenzo Nibali,del cronista sportivo Antonino Morici e del vice presidente di Conad Sicilia Santo Italia.

Dal 19 marzo sarà possibile collezionare gli 8 libri in tutti i punti vendita Conad: ogni 15 euro di spesa i clienti riceveranno un bollino e con 8 bollini avranno un libro gratis a scelta della collana. Insieme a ogni bollino sarà consegnato anche il “buono Insieme per la Scuola”, grazie al quale le scuole primarie e secondarie di primo grado potranno richiedere gratuitamente i premi del catalogo Insieme per la Scuola 2018, consultabili sul sito www.insiemeperlascuola.it.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.