25 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.23

Senza gioco ed attaccanti mai serviti ... è tutto sbagliato..è tutto da rifare ....

Crotone-Palermo 3-0 , una disfatta e perso pure secondo posto (VIDEO)

27 Febbraio 2019

Crotone-Palermo 3-0 segna il punto d’arrivo di una squadra che continua a scendere in campo senza un’idea di gioco, con attaccanti che non ricevono un pallone , giocatori sulle fasce che anzichè spingere sono costretti a passare indietro il pallone e si ha l’evidente impressione che si pensi solo a non prendere gol piuttosto che fare tagli, lanci, cross e quant’altro serva per mettere a ripetizione gli attaccanti in grado di tirare in porta.

Per noi con questa guida il game over è arrivato ormai da troppo tempo e se ci fosse stato, magari ci fosse, Zamparini a quest’ora si sarebbe intervenuti e la squadra oggi magari sarebbe prima in classifica e non terza.

Sinceramente in questo momento non sappiamo quanto si possa intervenire in tal senso ma continuando su questa strada la A ce la possiamo scordare con il rammarico di avere l’organico più forte e completo della serie B ma con modulo di gioco sbagliato, giocatori messi fuori ruolo, giocatori fondamentali lasciati fuori, insistere ancora su Jajalo che regista non lo è , non lo è mai stato e mai lo sarà non fa sperare nulla di buono.

Oggi appena si è passati poi con la difesa a 4 è stato un precipizio con il Crotone che affondava e faceva di noi quel che voleva e solo per fortuna non abbiamo preso anche il quarto gol.

Purtroppo il campo ci ha fatto vedere come dicevano anche i commentatori in tv una squadra spenta che non ha fatto un tiro in porta degno di questo nome nel primo tempo e di attaccanti che non hanno ricevuto una palla da tirare in porta ed un Falletti che giocava troppo lontano dalla porta tenuto conto che dovrebbe giocare al limite dell’area o dentro l’area per tirare egli stesso o fare assist smarcanti per i compagni.

Nelle ultime 7 giornate 1 di riposo, 1 vittoria, 2 pareggi e 3 sconfitte di cui una in casa per un totale di 5 punti ottenuti su 18 punti a disposizione…. siamo in piena caduta libera e pure fuori dalla promozione diretta in serie A … per favore chi può farlo intervenga subito e salvi il Palermo da questa umiliazione …

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.