Cultura: Premio Internazionale Città di Marineo, premiato l'attore Giampiero Ingrassia :ilSicilia.it
Palermo

ECCO TUTTI I VINCITORI

Cultura: Premio Internazionale Città di Marineo, premiato l’attore Giampiero Ingrassia

di
7 Settembre 2019

Domenica 8 settembre 2019 alle ore 18.00 prende il via la 45^ edizione del Premio Internazionale di Poesia Città di Marineo, nella tradizionale cornice medievale del Castello Beccadelli Bologna. All’interno dell’evento sarà conferito il Premio Internazionale di Poesia città di Marineo all’attore Giampiero Ingrassia, che in tutti questi anni è diventato uno dei protagonisti del musical italiano.

Con tale conferimento la Giuria ha voluto sottolineare l’omaggio della terra di Sicilia ad un’artista, dotato di un talento versatile, che si è affermato nel mondo dello spettacolo grazie ad uno stile interpretativo assolutamente originale ed all’umiltà della sua vena comunicativa con cui è riuscito ad attrarre il grande pubblico.

Nell’ambito della sezione edita in lingua italiana la Giuria, presieduta da Salvatore Di Marco e composta da Flora Di Legami, Michela Sacco Messineo, Giovanni Perrone, Ida Rampolla, Tommaso Romano e Ciro Spataro, ha attribuito il primo premio al poeta Corrado Calabrò con la raccolta “ Quinta dimensione” – Edizioni Mondadori.

Per quel che concerne la sezione edita in lingua siciliana il primo premio è stato assegnato a Ermanno Mirabello con la raccolta “ Vagabunnu di la notti” – Edizioni Nuova Ipsa, mentre nella sezione inediti in lingua siciliana il primo premio è stato assegnato ad Emanuele Insinna per la lirica “Cu sugnu?”.

La commissione giudicatrice, inoltre, ha deciso di assegnare la targa “ Francesco Grisi” al poeta e saggista Aldo Gerbino, docente di Istologia ed Embriologia presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Palermo, per rendere omaggio alla figura di un intellettuale che ha dimostrato, con il suo quotidiano impegno culturale e la sua creatività, la stretta relazione che intercorre tra arte, vita e letteratura.

Quest’anno per la terza volta, i premi, in una simbiosi tra arte e poesia, saranno donati dagli artisti: Antonella Affronti, Elio Corrao, Pina D’Agostino, Ninni Iannazzo, Tiziana Viola Massa e Nino Perricone, i quali condividendo lo spirito dell’evento marinese, sono convinti dell’unicità dell’arte per fare emergere il valore comunicativo della poesia.

Nell’ambito della manifestazione gli organizzatori consegneranno un riconoscimento a Valeria Patrizia Li Vigni, già direttrice del Museo Riso per il suo eccellente lavoro che ha dato un contributo insostituibile alla diffusione dell’Arte contemporanea in Sicilia ed oggi da Sovrintendente del Mare, degna interprete della continuità operativa del compianto Sebastiano Tusa, il quale con il suo grande spessore culturale, non solo ha recuperato un ingente patrimonio archeologico sottomarino, ma ha portato avanti, con pervicacia, il rilancio dei Parchi archeologici in Sicilia e della fruizione pubblica del bene archeologico, così come fece il padre Vincenzo Tusa, cui si deve il merito di aver dato l’impulso decisivo per la valorizzazione del sito della Montagnola di Marineo.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.