Cultura: Ragusa dedica la sua Biblioteca al compianto Sebastiano Tusa :ilSicilia.it
Ragusa

LA CHIUSURA DELLA DUE GIORNI DI EVENTI

Cultura: Ragusa dedica la sua Biblioteca al compianto Sebastiano Tusa

di
9 Novembre 2019

E’ stata celebrata l’inaugurazione della Biblioteca della Soprintendenza ai Beni Culturali Ambientali e Identità Siciliana di Ragusa, intitolata al compianto assessore regionale prof. Sebastiano Tusa.

Una della due giorni dedicata alla presentazione dei risultati del progetto di cooperazione internazionale Interreg COASTING. Un progetto coordinato dalla Soprintendenza del Mare, di cui Tusa fu anche sovrintendente.

A moderare i lavori della due giorni di eventi è stata la giornalista Patrizia Biagi.

La dedica a Sebastiano Tusa e l’ammodernamento della biblioteca sono stati fortemente voluti dal Soprintendente ai Beni Culturali Ambientali e Identità Siciliana di Ragusa, Giorgio Battaglia.

Coasting è un progetto di cooperazione internazionale tra paesi del Mediterraneo per la valorizzazione e tutela dal rischio idrogeologico delle coste, iniziato attraverso l’opera del compianto assessore.

In tale ambito, la Soprintendenza del Mare della Sicilia ha posto l’attenzione sui siti archeologici a rischio idrogeologico lungo le coste della Sicilia.

All’evento è intervenuta anche Valeria Li Vigni, compagna di vita del Prof. Tusa ed oggi nuovo soprintendente del Mare della Regione Siciliana, che ha presentato i risultati del lavoro fatto e proposto la prosecuzione dell’iniziativa.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro