Cultura, riapre al pubblico "La città aurea" a Trapani :ilSicilia.it
Trapani

Le parole di Samonà

Cultura, riapre al pubblico “La città aurea” a Trapani

di
20 Febbraio 2021

Riapre al pubblico, dopo la lunga pausa dovuta alle misure di contenimento del Covid, la mostra documentaria “La Città Aurea. Urbanistica e Architettura a Trapani negli anni Trenta“, curata dalla Soprintendenza ai Beni Culturali di Trapani in collaborazione con il Museo regionale “Agostino Pepoli“, dove è allestita.

L’esposizione fa parte di un progetto voluto dalla Presidenza della Regione Siciliana e dall’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana per ricostruire e approfondire le trasformazioni del tessuto urbanistico ed architettonico della Sicilia nel periodo tra le due guerre.

Riapriamo questa importante mostra sulle trasformazioni urbanistiche negli anni Trenta – sottolinea l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà – con la consapevolezza che l’emergenza dovuta al covid non è cessata, ma con la ferma certezza che la cultura rappresenti la vera rinascita di tutti noi. Ci attende una primavera di intense iniziative culturali – aggiunge Samonà – che stiamo predisponendo in tutta la Sicilia“.

L’esposizione di Trapani segue un itinerario espositivo che ha già toccato le province di Catania, Agrigento, Ragusa ed Enna, e che continuerà nelle prossime settimane – compatibilmente con l’apertura dei Musei – con le altre città capoluogo. Tra gli edifici-simbolo la Casa del Mutilato, la Casa del Balilla, la Casa della Madre e del Bambino in cui la sobrietà costruttiva si coniuga ad un chiaro linguaggio razionalista.

A questo si aggiungono le opere di ingegneria militare, che presentano interessanti intuizioni strutturali realizzate da Pierluigi Nervi, il programma di edilizia popolare e la fondazione dei borghi rurali intitolati a Livio Bassi e Amerigo Fazio, con cui il territorio partecipa all’ambizioso programma di transizione agraria della Sicilia dal latifondo al podere.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Politica
di Elio Sanfilippo

Sindaci e Imprese insieme per rilanciare la Sicilia

A chi continua a lamentarsi che la Sicilia non ha più voce in capitolo nelle scelte del governo nazionale, come dimostra la vicenda della nomina dei ministri e dei sottosegretari, ribadiamo che non ha più voce perché non ha più una testa, una guida, una classe dirigente autorevole dotata di una visione e di un progetto politico.
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin