Da Amsterdam tornava a Palermo con soldi e cannabis, arrestato a Punta Raisi :ilSicilia.it
Palermo

CONTROLLI ANTIDROGA IN AEROPORTO

Da Amsterdam tornava a Palermo con soldi e cannabis, arrestato a Punta Raisi

di
30 Novembre 2019

Nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto del traffico internazionale di droga, i finanzieri della Compagnia di Punta Raisi hanno sequestrato circa 30 mila euro e 7 dosi di marijuana a R.S., 37 anni, residente a Trappeto, nel palermitano.

Il passeggero proveniente da Amsterdam, con scalo a Milano Malpensa, è stato sottoposto a controllo presso l’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo ed è stato trovato in possesso di 4 mila euro in contanti.

canapaVisti i precedenti in materia di sostanze stupefacenti, su disposizione della locale Procura, le Fiamme gialle hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione dell’indagato dove, abilmente occultati in un comodino, sono stati trovati assegni in bianco per circa 2 mila euro, ulteriore denaro contante e marijuana essiccata.

Inoltre, è stata rinvenuta una serra con flaconi fertilizzanti e tutto l’occorrente per la coltivazione delle piante di cannabis.

La droga, il denaro nonché i titoli di credito sono stati sequestrati ed il viaggiatore posto in stato di arresto.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per