Dal cinema ai concerti: l'imperdibile estate dei grandi eventi di Taormina Arte :ilSicilia.it
Messina

spazio anche al teatro e ritorna la danza

Dal cinema ai concerti: l’imperdibile estate dei grandi eventi di Taormina Arte

di
27 Giugno 2019

Sarà un’estate all’insegna dei grandi eventi quella che sta per iniziare a Taormina, che vedrà in prima linea la Fondazione Taormina Arte Sicilia. L’ente culturale di riferimento della Perla dello Ionio e dell’isola è pronta a lanciare la programmazione 2019 che vedrà come scenario di riferimento il Teatro Antico, dove andranno in scena eventi di grande richiamo culturale.

Il 29 giugno ritorna la tradizionale cerimonia di consegna dei Nastri d’Argento il più importante premio cinematografico italiano, assegnato dal 1946 dal Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani presieduto dalla giornalista Laura Delli Colli. La notte delle stelle anche quest’anno vedrà sfilare sul palco gli attori, le attrici, i registi, i produttori e tutti gli addetti ai lavori della cinematografia italiana.

Grande attesa poi per la 65° edizione di Taormina FilmFest dal 30 giugno al 6 luglio. Il Festival prodotto ed organizzato da Videobank, con la direzione artistica di Silvia Bizio e Gianvito Casadonte, prevede serate di gala e premiazione al Teatro Antico, con grandi nomi del cinema nazionale ed internazionale e proiezioni al Palazzo dei Congressi. E sempre al Teatro Antico tornano gli appuntamenti giornalieri con le proiezioni di anteprime internazionali e il premio Taormina Arte Award che andrà a Nicole Kidman. Il Festival quest’anno avrà come madrina l’attrice e modella spagnola Rocío Muñoz Morales. La Fondazione Taormina Arte Sicilia punta sulla danza che manca dalla programmazione da alcuni anni. Due serate magiche di espressione e di comunicazione, accompagnate sempre da una vastissima varietà di emozioni, messaggi e significati sociali. Due gli importanti appuntamenti di danza da non perdere: il 27 luglio Pink Floyd Legend – Shine Pink Floyd Moon! Solisti e corpo di ballo Daniele Cipriani entertainment, coreografia e regia di Miche van Hoecke, musiche dal vivo Pink Floid Legend e l’11 agosto Verdi in danza e I Vespri Siciliani, balletto in due atti dedicato al famoso compositore italiano e alla Sicilia, corpo di ballo di Milano.

Il mese di agosto si inugura (3, 4 e 6) con il concerto di Eros Ramazzotti che si esibisce al Teatro Antico dopo molti anni con una produzione e una scenografia studiate ad hoc per questo evento. Ramazzotti è un classico della musica italiana e internazionale che avrà queste condizioni e caratteristiche tali da richiamare un pubblico da tutto il mondo”. Durante i tre concerti, l’artista porterà dal vivo i grandi successi della sua carriera, oltre ai brani del nuovo album “Vita ce n’è” che ha debuttato direttamente al primo posto in Italia e ha conquistato i vertici delle classifiche mondiali. Il concerto è organizzato da Cannizzo Produzioni insieme alla Fondazione Taormina Arte Sicilia.

Spazio poi al ritorno di Monica Guerritore. L’alba del 10 agosto vedrà al Teatro Antico una delle più bravi attrici italiane Monica Guerritore in Dall’inferno all’infinito, spettacolo intenso ed emozionante che guida lo spettatore dall’Inferno di Dante a Flaubert per poi giungere a Leopardi, perdendosi per una nutrita e raffinata schiera di citazioni di Pier Paolo Pasolini, Marcel Proust, Cesare Pavese, Patrizia Valduga, Victor Hugo, Paul Valéry ed Elsa Morante. Sempre il 10 agosto, la sera, Monica Guerritore sarà protagonista di uno spettacolo in prima nazionale, folle e commovente, che unisce per la prima volta sul palco grandi interpreti dello spettacolo e della musica, “Mentre rubavo la vita. Omaggio ad Alda Merini”.

La lunga maratona degli spettacoli targati Fondazione Taormina Arte Sicilia si conclude con Andrea Bocelli, una delle star italiane della musica più amate nel mondo, che approderà sul magico palcoscenico siciliano il 30 e 31 agosto per uno spettacolo che lo vedrà impegnato nelle più celebri arie d’opera e nelle sue hit più famose, accompagnato da voce soprano e alcune guest star. Il concerto di Andrea Bocelli al Teatro antico di Taormina, uno dei teatri più affascinanti al mondo, è promosso da Fondazione Taormina Arte Sicilia e organizzato da Due Punti Eventi, società leader in Italia nell’organizzazione e gestione degli spettacoli dal vivo, in collaborazione con Live Spettacoli e Parco Archeologico di Naxos e con il patrocinio dell’Assessorato Beni Culturali Identità Siciliana e dell’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia e della Città di Taormina.

La Fondazione Taormina Arte Sicilia ha riaperto i battenti della Casa del Cinema di Taormina per ospitare dal 18 maggio al 1 settembre la mostra “Le stelle di Taormina” a cura di Ninni Panzera. L’esposizione è un vero e proprio viaggio in quasi cento anni di storia del cinema italiano e straniero attraverso locandine, manifesti, cineromanzi e foto di scena dei film girati interamente o in parte a Taormina

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin