Dalla Regione oltre quattro milioni per le strade provinciali del Ragusano :ilSicilia.it
Ragusa

previsti altri finanziamenti

Dalla Regione oltre quattro milioni per le strade provinciali del Ragusano

di
28 Agosto 2018

Pioggia di milioni in arrivo per la manutenzione delle strade provinciali del Ragusano. “Il presidente Musumeci – spiega il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza –  oltre a complimentarsi con noi per la quantità di progetti esecutivi che abbiamo presentato, a cominciare dalla messa in sicurezza della strada provinciale 46 Ispica-Pozzallo, col finanziamento di 4,5 milioni grazie ai fondi ex Insicem, ci ha preannunciato che la Regione sta decretando gli impegni finanziari assunti con l’assessore regionale alle Infrastrutture per quasi 6 milioni di euro per una serie di interventi nelle strade provinciali.”

“Alcuni degli interventi – aggiunge – riguarderanno la sistemazione di un tratto della Ragusa-Malavita Santa Croce, nonchè i lavori di rimodellamento a rotatoria dell’incrocio tra la Pozzallo-Marza e Santa Maria del Focallo e l’incrocio tra Santa Croce-Scoglitti e la Dierna Forche, dell’incrocio tra Scicli-Spinazza-Giardinelli e la circonvallazione di Donnalucata nonché dell’incrocio tra Scicli-Santa Croce e Lincino-Spinazza-Donnalucata“.

Oltre a queste somme – conclude Piazzail presidente ha annunciato un altro finanziamento di tre milioni 105 mila euro per la manutenzione di strade provinciali. Si tratta di 1,4 milioni di euro per le strade del comparto ovest e di un milione e 705 mila euro per le strade del comparto est con diversi interventi che miglioreranno la sicurezza delle strade di nostra competenza”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.