Variazioni, Caronia: "Bene provvedimenti su pip, Ipab e comuni" :ilSicilia.it

Il commento della parlamentare regionale

Ddl variazioni di bilancio, Caronia: “Bene provvedimenti su pip, Ipab e comuni”

14 Dicembre 2018

Marianna Caronia, deputata del gruppo misto a Sala d’Ercole, interviene sul ddl variazioni di bilancio approvato ieri all’Ars, che secondo la parlamentare “ha permesso di introdurre alcune importanti norme che garantiscono centinaia di lavoratori ed i servizi che questi svolgono per la collettività. Particolarmente importanti sono le norme sui pip, quelle sulle Ipab e quella per i comuni che hanno difficoltà a pagare gli stipendi, che siamo riusciti a far approvare in sintonia con il governo“.

Caronia entra nel dettaglio delle misure previste dal ddl: “La prima tutela i pip, che potranno avere una garanzia salariale anche nel caso in cui la Corte Costituzionale bocciasse la possibilità di transito in Resais, mentre la seconda permetterà agli Ipab di continuare a fornire i propri servizi socio-sanitari“.

Poi una battuta sui comuni: “Lo stanziamento deciso permetterà a quelli che non possono pagare gli stipendi, come Belmonte Mezzagno, di poter finalmente procedere al pagamento: una boccata di ossigeno per centinaia di famiglie si dipendenti pubblici che ormai da mesi si trovano in una situazione di gravissima crisi“.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.