22 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.12

Il commento della parlamentare regionale

Ddl variazioni di bilancio, Caronia: “Bene provvedimenti su pip, Ipab e comuni”

14 Dicembre 2018

Marianna Caronia, deputata del gruppo misto a Sala d’Ercole, interviene sul ddl variazioni di bilancio approvato ieri all’Ars, che secondo la parlamentare “ha permesso di introdurre alcune importanti norme che garantiscono centinaia di lavoratori ed i servizi che questi svolgono per la collettività. Particolarmente importanti sono le norme sui pip, quelle sulle Ipab e quella per i comuni che hanno difficoltà a pagare gli stipendi, che siamo riusciti a far approvare in sintonia con il governo“.

Caronia entra nel dettaglio delle misure previste dal ddl: “La prima tutela i pip, che potranno avere una garanzia salariale anche nel caso in cui la Corte Costituzionale bocciasse la possibilità di transito in Resais, mentre la seconda permetterà agli Ipab di continuare a fornire i propri servizi socio-sanitari“.

Poi una battuta sui comuni: “Lo stanziamento deciso permetterà a quelli che non possono pagare gli stipendi, come Belmonte Mezzagno, di poter finalmente procedere al pagamento: una boccata di ossigeno per centinaia di famiglie si dipendenti pubblici che ormai da mesi si trovano in una situazione di gravissima crisi“.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.