De Luca: "A Messina occupano abusivamente pure i locali del Comune" :ilSicilia.it
Messina

il sindaco smaschera un commerciante

De Luca: “A Messina occupano abusivamente pure i locali del Comune”

di
31 Ottobre 2019

“Hai bisogno di un locale? Nessun problema! A Messina si occupano abusivamente i locali del Comune, tanto nessuno parla e nessuno interviene“. A rivelare la singolare vicenda è il sindaco Cateno De Luca, che denuncia l’ennesima scoperta avvenuta nelle scorse ore nella Città dello Stretto e nello specifico il raid di “un furbetto” nei confronti dei vertici di Palazzo Zanca.

“Ieri sera mancava l’acqua nei bagni del Mercato Muricello ed i vari utenti hanno chiesto spiegazioni a me che, da oltre 3 mesi, ne avevo disposto il ripristino: mi sono sentito mortificato. Stanotte ho scoperto che nei locali al piano terra dove erano collocati i serbatoi, un noto commerciante, pochi mesi fa, si è abusivamente impossessato di questi locali utilizzandolo per finalità privatistiche smontando tutto l’impianto di approvvigionamento idrico del mercato”. All’interno del locale comunale c’erano numerose biciclette.

“Oggi abbiamo disposto lo sgombero dei locali – evidenzia De Luca -. Abbiamo denunciato l’autore dell’occupazione abusiva. E’ stato disposto il ripristino in giornata stessa dell’impianto. Tutti sapevano ma nessuno parlava. Così non va! L’ho detto e lo ripeto che con io non ci sto, con me queste cose non saranno più consentite”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin