De Luca lancia la "banca dati" dello Stretto: "Lunedì la inauguro con il Ministro" :ilSicilia.it
Messina

BOTTA E RISPOSTA FRA IL SINDACO E IL MINISTRO LAMORGESE

De Luca lancia la “banca dati” dello Stretto: “Lunedì la inauguro con il Ministro”

27 Marzo 2020

Continua il braccio di ferro tra il Ministero dell’Interno Luciana Lamorgese e il sindaco di Messina Cateno De Luca.

Al centro del dibattito la gestione dell’emergenza coronavirus e, in particolare, la spinosa questione degli sbarchi in Sicilia attraverso lo Stretto di Messina.

Il primo cittadino peloritano ha deciso infatti di attivare una banca data per monitorare la situazione agli imbarcaderi. Il software è stato realizzato da una società americana che ha inteso metterlo a disposizione del Comune di Messina per questa emergenza. “Ormai è una lotta senza frontiere contro il Coronavirus”, evidenzia De Luca.

“La banca dati “Si passa a condizione” è quasi pronta – fa sapere De Luca –. In tre giorni abbiamo definito il modello di banca dati che consente di tenere sotto controllo la mobilità sullo stretto di Messina. Piena sinergia con la capitaneria di porto e con l’autorità di sistema portuale dello stretto che ringrazio per la grande e concreta disponibilità”.

Poi la provocazione finale di De Luca: “Abbiamo già previsto una ulteriore video conferenza per definire gli ultimi dettagli. Se tutto andrà bene lunedì prossimo sarà operativa e la inaugureremo in video conferenza con la Ministra degli interni se ci darà questa confidenza avendo noi risolto un problema di competenza ministeriale”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.