De Luca: "No alle barricate con il Nord, da noi chiunque è benvenuto" :ilSicilia.it
Messina

frecciata del sindaco di Messina a Musumeci

Coronavirus, De Luca: “No alle barricate con il Nord, da noi chiunque è benvenuto”

28 Febbraio 2020

“Vogliamo distinguerci dal travisamento di affermazioni che non appartengono alla città ed alla provincia di Messina. È stucchevole alzare barricate nei confronti degli abitanti del Nord. Così non si fa altro che alimentare la confusione a discapito del nostro precario sistema produttivo e turistico”. Lo ha dichiarato il sindaco metropolitano di Messina, Cateno De Luca.

Le parole di De Luca fanno seguito, in direzione diametralmente opposta, a quelle del presidente della Regione, Nello Musumeci, che in riferimento agli sviluppi dell’emergenza Coronavirus, ieri aveva affermato: “La Sicilia non è una terra in cui non si può sbarcare e non si può atterrare: però servono controlli perché non è possibile che i due casi registrati di positività al Coronavirus riguardano turisti del Nord perché nella nostra isola non c’è un focolaio. Sarebbe meglio che i turisti dal Nord non venissero“.

La presa di posizione di De Luca rimarca la posizione della Città di Messina ma sembra, anche e soprattutto, una vera e propria frecciata alla presa di posizione del governatore. “La chiusura a coloro i quali dal Nord scendono in Sicilia – evidenzia ora De Luca – è un messaggio che sia dal punto di vista economico che soprattutto dal punto di vista culturale, non rispecchia la nostra natura vocata all’accoglienza”.

Tag:

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Ad Alimena la Misericordia cuce le mascherine per tutti

La Misericordia di Alimena, che da anni opera nel sociale ed è fautrice di tante belle iniziative, ha iniziato a produrre le mascherine. Saranno distribuite gratuitamente a chi ne farà richiesta e sono già state stilate diverse liste per andare incontro soprattutto alle esigenze di tanti anziani.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona