De Luca: "Proporrò lockdown di 15 giorni. Evitare impennata di contagi a Messina" :ilSicilia.it
Messina

la preoccupazione del sindaco

De Luca: “Proporrò lockdown di 15 giorni. Evitare impennata di contagi a Messina”

di
16 Novembre 2020

“Non intendo farmi prendere in giro da nessuno e non consentirò un’impennata di contagi Covid a Messina. Proporrò un lockdown di almeno 15 giorni”. Il monito, e l’annuncio contestuale dell’iniziativa che assumerà già nelle prossime ore, arriva dal sindaco di Messina, Cateno De Luca.

“Domani (martedì) – afferma il primo cittadino – si svolgerà il Comitato Provinciale dell’Ordine e della Sicurezza che il Prefetto di Messina ha convocato a seguito di mia espressa richiesta. Il tema sul quale chiederò al Comitato di pronunciarsi è quello delle misure effettive di contrasto al Covid 19 che ritengo debbano essere attuate nel nostro territorio. La decisone, responsabilmente condivisa con il Prefetto, di interdire la zona di Capo Peloro nello scorso fine settimana nella fascia oraria dalle 12,00 alle 17,00 è stata vanificata dalla condotta di migliaia di messinesi che nelle stesse ore si sono riversati sui Colli San Rizzo o sul litorale di Santa Margherita nonostante il DPCM inviti espressamente i cittadini a spostarsi solo per esigenze di lavoro o motivi di urgenza, di salute o di stretta necessità. Allo stesso modo, i legittimi timori dei genitori nel mandare i propri figli a scuola non hanno alcun senso quando poi si assiste ad assembramenti di ragazzi, quasi tutti senza mascherine, nelle principali piazze cittadine”. 

“Nel frattempo l’indice del contagio cresce e questo deve indurci a porre un freno alle condotte irresponsabili – continua De Luca – che mettono a rischio la salute di tutti noi. La Polizia Municipale e le Forze dell’Ordine pur essendo impegnate nei servizi di contrasto alla violazione delle norme sul divieto di assembramenti e obbligo di mascherina, si trovano a fronteggiare un comportamento di massa che sembra avere scelto di violare le regole più semplici: rispettare le distanze interpersonali, indossare la mascherina sia all’aperto che al chiuso, evitare di uscire se non per ragioni importanti. Di fronte a questa generale baraonda, la mia proposta è quella di introdurre un lockdown per almeno 15 giorni, per arginare il contagio. Intervenire adesso significa probabilmente impedire la diffusione incontrollata del virus. Ho sempre sostenuto da quando è iniziata questa pandemia che bisogna agire sulla base di una programmazione e non inseguendo l’emergenza sanitaria che, per numero di contagi e facilità di trasmissione, rischia di metterci tutti k,o., sia fisicamente che economicamente. Di tutto questo e della mia proposta domani ne discuterò in sede di Comitato”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.