Degrado a Palermo, Mineo (FI): "I nostri concittadini meritano condizioni migliori" | Foto :ilSicilia.it
Palermo

La nota del commissario cittadino di Forza Italia

Degrado a Palermo, Mineo (FI): “I nostri concittadini meritano condizioni migliori” | Foto

25 Settembre 2019

Guarda la galleria fotografica in alto

Degrado a Palermo, ormai il nome del capoluogo siciliano viene accostato a parole come “rifiuti”, “emergenza rifiuti”, “degrado”, “caos”, “sporcizia”. Dal centro alle periferie continuano le segnalazioni dei palermitani stremati dal vedere una città come Palermo immersa in un mare di rifiuti, ma le iniziative volte a migliorarne la condizione sembrano non essere sufficienti.

A intervenire ancora una volta l’opposizione e in particolare il consigliere comunale Andrea Mineo che in qualità di Commissario Cittadino Forza Italia Palermo ha presentato una nota ufficiale al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, al vicesindaco Fabio Giambrone e al presidente di Rap, Giuseppe Norata, mettendo in evidenza le persistenti segnalazioni da parte dei cittadini “con la presente si pone all’attenzione delle SS.LL., la situazione di persistente degrado che si può constatare in tutta la città e in special modo nel centro città“, scrive Mineo.

“L’appello lanciato dal direttore de ilSicilia.it Alberto Samonà, che ha invitato i palermitani a svegliarsi – aggiunge l’esponente di Forza Italia – non può che essere condiviso, perchè la condizione di degrado della città è oramai evidente a tutti e occorre reagire. Tutto ciò accade lungo gli assi viari principali, snodo dei più importanti itinerari turistici, primo fra tutti il percorso Arabo Normanno della nostra Palermo. Si Chiede pertanto di adoperarsi mediante azioni forti finalizzate al contrasto del degrado e mirate al ripristino delle condizioni minime di decoro urbano“, aggiunge Mineo.

La nostra città e i nostri concittadini, già vessati da mille problematiche quali: i cantieri infiniti, la crisi economica delle molte attività commerciali e una imposizione fiscale elevatissima, meriterebbero dei servizi pubblici locali in linea con le altre città capoluogo di Regione. Purtroppo spiace constatare che ad oggi così non è“, conclude Andrea Mineo.

LEGGI ANCHE:

Palermo abbia un sussulto di dignità. La città si ribelli al degrado

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.