Di lavoro si muore. Operaio cade dal tetto di un capannone a Cassibile | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Siracusa

Incidente in provincia di Siracusa

Di lavoro si muore. Operaio cade dal tetto di un capannone a Cassibile

4 Gennaio 2017

Finite le feste si torna a lavoro. Puntuali come sempre arrivano le morti bianche. A perdere la vita questa volta è Antonio Galvano, un operaio trentanovenne di Cassibile, in provincia di Siracusa. Sposato e padre di due figli, Galvano stava lavorando sul tetto di un capannone industriale ed è improvvisamente caduto da un’altezza di oltre 10 metri. Galvano era a capo di una squadra di operai. L’incidente è avvenuto in Contrada Varco Cantera. L’operaio è morto sul colpo. Vani gli interventi degli operatori del 118 che sono giunti sul posto dell’incidente e hanno potuto soltanto constatare il decesso di Galvano. Sull’incidente indagano i carabinieri. Secondo la prima ricostruzione, l’operaio potrebbe essere caduto per il collasso di una zona della copertura del tetto dove stava lavorando.

Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Scuola, “prorogare il contratto degli insegnanti precari”

Giovanna D’Agostino è la presidente dell’Associazione “Insieme per il sostegno” di cui fanno parte centinaia di insegnanti precari. In questa intervista si fa portavoce del sentire degli insegnanti precari chiedendo al Governo Conte la proroga del contratto al 31 agosto per tutti i precari della scuola
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona