Di Maio a Palermo: "In arrivo carte di credito per il reddito cittadinanza" :ilSicilia.it
Palermo

il vicepremier pentastellato

Di Maio: “In arrivo carte di credito per il reddito cittadinanza”

di
24 Novembre 2018

Il ministro dello sviluppo economico e del lavoro, Luigi Di Maio è al Cantiere navale di Palermo per ascoltare Fim, Fiom e Uilm, insieme ai lavoratori. I sindacati chiedono risposte e soluzioni sulla mancata realizzazione di opere e infrastrutture di riqualificazione, sui carichi di lavoro e sul futuro dello stabilimento.

Il vicepremier pentastellato ha prima risposto sulle eventuali modifiche alla manovra richieste da Bruxelles: “Su reddito di cittadinanza e riforma Fornero a quota 100 non è ipotizzabile alcuna riduzione della platea. C’è la legge di bilancio. È chiaro che stiamo portando avanti il progetto di creare le carte di credito, che funzioneranno come le normali carte, per 5-6 milioni di italiani: lo devono sapere il reddito di cittadinanza sta per arrivare.

Di Maio e SalviniMentre sui rapporti con il leader della Lega Matteo Salvini, Di Maio risponde così: Ci fidiamo ciecamente l’uno dell’altro, lavoriamo fianco a fianco: poi c’è sempre questo racconto che lui fa le cose per fregare me e io per parare le sue fregature. Ma non è cosi. Ci sentiamo dieci volte al giorno, non ho motivo di dubitare di lui“.

Sulla questione della viabilità in Sicilia, invece serve un commissario straordinario all’emergenza strade provinciali, perché la viabilità è fondamentale per lo sviluppo di questa Regione. Mi aspetto dal presidente Musumeci che possa fare il prima possibile la richiesta per la nomina di questo commissario. Noi siamo pronti, i soldi ci sono per sistemare le strade della Sicilia. Con le procedure ordinarie è molto complicato”.

di maio alla fincantieriPoi, nello stabilimento di Palermo Di Maio incontra il management della Fincantieri“Le aziende di Stato nel Sud hanno una funzione anche di tipo sociale, per cui in queste aree gli investimenti devono aumentare. Sono qui oggi per dire questo”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.