20 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.55
Palermo

nel rogo di piazza Cascino

Diciannove anni fa moriva Nicolino Billitteri, Apprendi: “Risarcire la famiglia”

27 Agosto 2018

Diciannove anni fa moriva il vigile del fuoco Nicolino Billitteri e Pino Apprendi, ex deputato dell’Ars e vigile del fuoco in pensione ne ricorda l’impegno.

Da quel tragico 27 agosto 1999 – dice – sono passati 19 anni  quando nell’incendio nel negozio di giocattoli Licata, in piazza Generale Cascino, durante le operazioni di spegnimento, perse la vita il vigile del fuoco Nicolino Billitteri e tanti altri colleghi rimasero feriti”.

“Un incendio doloso confermato dalle condanne in Cassazione. Ancora a distanza di tanti anni, malgrado le condanne penali della Suprema Corte, la famiglia, la moglie Letizia Ferrara  e i tre figli, allora minorenni, non hanno avuto il risarcimento dai condannati”. 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I lupi si travestono da nonne innocue

Il termine pedofilia (dal greco pais, fanciullo, e philìa, amore) dovrebbe significare una predisposizione naturale dell'adulto verso il fanciullo. Attenzioni che, in apparenza, sembrano dettate da amore e dedizione, possono, in realtà, mascherare un'inquietante e distruttiva perversione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.