Direttrice ferroviaria: approvato l'itinerario Palermo – Catania :ilSicilia.it
Catania

Affare 30/2020

Direttrice ferroviaria: approvato l’itinerario Palermo – Catania

di
18 Dicembre 2020

Si è tenuta ieri presso la sala del Parlamentino del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici l’Adunanza delle Sezioni Prima e Terza nel corso della quale è stato esaminato il progetto preliminare: Affare 30/2020 – Direttrice ferroviaria Palermo – Catania – Messina, itinerario Palermo – Catania, Lotto Funzionale 3, “Lercara Diramazione Caltanissetta Xirbi”, redatto dalla Rete Ferroviaria Italiana (RFI).

Durante l’Adunanza è stato illustrato il progetto che interessa la tratta, lunga 47 Km, tra Lercara Friddi e Caltanissetta Xirbi, che annuncia l’ottimizzazione del percorso utile a consentire una velocità massima di percorrenza di 200 Km/h. 

Il progetto prevede un investimento di € 1,5 miliardi distribuiti in cinque anni.

Nello specifico, il 53% del percorso sarà effettuato in galleria, movimentando 5 milioni di metri cubi di inerti di cui: una parte verrà riutilizzato per consolidare le scarpate delle strade provinciali, e un’altra parte (pari al 1%) verrà smaltita in impianti autorizzati.

Nel corso della riunione sono state inoltre illustrate, dai vari relatori della Commissione Ministeriale, tutte le criticità e gli aspetti da approfondire in sede di redazione del progetto definitivo, dalla percorrenza alla fase di cantierizzazione.

Il documento redatto e proposto dalla Commissione Ministeriale è stato approvato all’unanimità dopo ampia discussione.

Si precisa dalla Direzione Viabilità della Città Metropolitana di Palermo, Resp. Ing. Salvatore Pampalone che “questo passaggio rappresenta l’ultimo passaggio del progetto preliminare del collegamento ferroviario Palermo-Catania, linea interna che passa da Enna e da Caltanissetta, che renderà le linee ferrate siciliane più moderne e più veloci, contribuendo al miglioramento del sistema di trasporto sui binari

All’adunanza, che si è svolta in teleconferenza, hanno partecipato tutti i componenti della I e della III Sezioni Ministeriali, nonché rappresentanti della RFI, della Città Metropolitana di Palermo, del Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta e del Comune di Castronovo di Sicilia.

Il Sindaco metropolitano Leoluca Orlando ha dichiarato che “si tratta di un altro contributo alla realizzazione di una importante iniziativa e di una grande opera pubblica che concretizza il collegamento adeguato tra i diversi territori della nostra regione con il sistema ferroviario nazionale e che conferma la forte collaborazione delle amministrazioni comunali siciliane“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

La GiombOpinione

di Il Giomba

VaffanCovid

A te che vuoi toglierci tutte le speranze ed i progetti sul futuro, a te che pretendi di non darci nessuna tregua, un sincero ed accorato... VaffanCovid!

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Agenda

di Renzo Botindari

Memento di una Persona Perbene

Mentre tutti oggi onorano la rimembranza di questi personaggi, io amareggiato penso a quelle che saranno state le loro ultime ore di vita, delusi, traditi e chiusi in sé stessi nell’attesa che qualcosa di brutto potesse accadergli.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin