Diritto allo studio, Piana degli Albanesi: "Salvaguardare comunità Arbëreshë di Sicilia" :ilSicilia.it
Palermo

Lo dice il sindaco Rosario Petta

Diritto allo studio, Piana degli Albanesi: “Salvaguardare comunità Arbëreshë di Sicilia”

6 Giugno 2019

Il sindaco di Piana degli Albanesi (PA) Rosario Petta commenta positivamente la legge sul diritto allo studio approvata ieri all’Ars: “Cinque giugno 2019: storica giornata, approvata Legge Regionale sul diritto allo studio, finalmente gli studenti siciliani avranno una legge con la quale viene colmato un vuoto storico nell’ordinamento legislativo regionale. La Sicilia era una delle poche Regioni italiane a non avere mai approvato una normativa organica in questo settore determinando forti squilibri nell’accesso ai servizi da parte degli studenti dell’Isola. Una legge che finalmente disciplina, in una logica di continuità, il percorso formativo dei nostri giovani”.

Uno specifico articolo della legge – prosegue Petta – “prevede la Salvaguardia dell’identità linguistica e culturale delle comunità Arbëreshë di Sicilia. Un obiettivo importante per le nostre storiche comunità Arbëreshë di Sicilia.

Ringrazio il Governo Regionale, l’Assessore Lagalla, l’Assemblea Regionale con il Presidente Miccichè ed i colleghi Sindaci dei comuni Arbëreshë dell’Unione Besa: Contessa Entellina, Mezzojuso, Palazzo Adriano e Santa Cristina Gela. La sinergia tra le istituzioni ha dato una svolta per il raggiungimento di un riconoscimento per le nostre comunità legate dal vincolo Storico dell’appartenenza culturale, linguistica e ideologica”.

 

LEGGI ANCHE:

L’Ars approva la legge sul diritto allo studio

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“L’ingrato compito”

Abbiamo perso il senso del tempo, ci siamo sforzati di organizzarci impegni che cadenzassero le giornate, tutte uguali ed abbiamo fatto diventare un evento finanche il portare il cane a “pisciare”
Libri e Cinematografo
di Redazione

L’Amore al tempo del Covid-19 | VIDEO

Con Roby Cannnata – conduttrice, giornalista e inviata de "La vita in diretta" di Rai 1 (oltre che mia cara amica) – durante una chiacchierata telefonica, abbiamo pensato, in questo giorni di clausura forzata da Covid-19, di scrivere una Rubrica su "L'amore ai tempo del Covid-19".

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona