Disabilità, Caronia: "Orlando sfida l'Ars e usa Anci" :ilSicilia.it
Palermo

la dichiarazione dell'onorevole

Disabilità, Caronia: “Orlando sfida l’Ars e usa Anci”

di
8 Giugno 2021

“Dopo aver mostrato disprezzo per il ruolo e i voti del Consiglio comunale, Leoluca Orlando mostra lo stesso disprezzo e atteggiamento di sfida nei confronti della massima istituzione siciliana, l’Assemblea Regionale. Lo fa con una nota inviata come Presidente di Anci Sicilia al Governo regionale nella quale esprime pesanti giudizi sulla legge regionale che ha imposto il Commissariamento delle ex province che non applicano le linee guida per l’assistenza agli studenti con disabilità”.

Lo ha detto Marianna Caronia dopo aver preso visione della lettera che l’Anci ha inviato agli assessori regionali Scavone e Zambuto, trasmessa per conoscenza anche alla Commissione regionale per il monitoraggio dell’attuazione delle leggi.

Per Caronia, deputato e consigliere comunale: “È già grave che l’associazione dei Comuni sia ormai usata quasi esclusivamente per fini personali del primo cittadino del capoluogo, invece che per rappresentare le comunità locali; ancor più grave è che sia usata per attaccare il lavoro e le decisioni del Parlamento regionale e per esprimere giudizi di costituzionalità delle leggi. Orlando omette di dire che è proprio la Città metropolitana da lui guidata ad aver disatteso le linee guida, è la Città metropolitana di Palermo quella che più spesso ha interrotto i servizi agli studenti con disabilità, con risibili scuse”.

Per questo la parlamentare chiede “che il Governo Musumeci si attivi subito, se non vuole essere coinvolto in questo attacco ai diritti degli studenti, per l’avvio del commissariamento della ex provincia di Palermo, attenendosi alle decisioni dell’ARS e delle sue Commissioni”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.