Dissesto finanziario, Musumeci annuncia: "Settanta milioni ai comuni" :ilSicilia.it
Palermo

A MARGINE DEL CONVEGNO DELL'ANCISICILIA

Dissesto finanziario, Musumeci annuncia: “Settanta milioni ai comuni”

27 Dicembre 2019

Il presidente della Regione Nello Musumeci, parlando con i cronisti a margine dell’assemblea straordinaria dell’AnciSicilia, convocata ai Cantieri culturali alla Zisa di Palermo, è intervenuto annunciando lo sblocco dei fondi per i comuni isolani.

Abbiamo una buona notizia, cioè che i settanta milioni non ancora erogati possono essere messi a disposizione degli enti locali. La trattativa è stata condotta con il ministero per l’Economia“, dichiara il governatore.

Dei 115 milioni di fondi per i Comuni fino ad ora ne sono state erogati solo 45 e nel frattempo i Comuni avevano già messo le somme in bilancio.

Non sappiamo ancora quali sono i tempi – ha aggiunto Musumeci -. E’ una notizia di poche ore fa, ma le risorse arriveranno”. Musumeci ha poi evidenziato la necessità di “aprire una vertenza con lo Stato. Non è possibile che gli enti locali in Sicilia debbano essere affidati soltanto alle esauste casse della Regione Siciliana. Abbiamo posto fine al prelievo forzoso per le province, ora dobbiamo definire una legge per le province, per le loro competenze. La riforma effettuata nella scorsa legislatura è assolutamente monca e mutilata“.

 

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Che Vuoi che Sia?

Basta che uno di questi missili venga lanciato “per errore”, che questi giocatori di Risiko non da tavolo, ma con le vite altrui, sbaglino ………. e un missile giunga su di noi, “finiu u cinema”!