Distretti del Cibo siciliano: sui Nebrodi il rilancio delle aziende agricole :ilSicilia.it
Banner Bibo
Messina

Lunedì 27 Maggio alle ore 17 a Capo D'Orlando

Distretti del Cibo siciliano: sui Nebrodi il rilancio delle aziende agricole

di
25 Maggio 2019

Si terrà lunedì 27 Maggio alle ore 17.00, presso la sala congressi di Villa Piccolo a Capo D’Orlando, un’assemblea pubblica aperta alle aziende agricole del territorio dei Nebrodi unitamente ai trasformatori, soggetti operanti nelle filiere agricole, ristoratori ed anche operatori turistici, enti pubblici e rappresentanti professionali e/o di categoria.

Dopo il Decreto dell’assessore Regionale dell’Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea Edy Bandiera (n. 12/GAB del 4.2.2019) e, in attuazione delle previsioni nel medesimo contenute con il Bando pubblico n. 18885 del 19.4.2019 del Dipartimento Regionale Agricoltura (Area 5- UO A5.02) sono state definite le modalità di presentazione delle istanze di riconoscimento ed individuati i relativi criteri di riconoscimento unitamente alla documentazione circa il Distretto del cibo.

Sulla scorta dell’Accordo di Distretto già presentato e sottoscritto in data 19.03.2019, ove l’Associazione Biodistretto dei Nebrodi veniva riconosciuta quale soggetto promotore, e visti gli stringenti tempi assegnati con il Bando n. 18885/19, “il Biodistretto dei Nebrodi – spiega la Direttrice Giusi Maniaci avvia senza alcuna esitazione le ulteriori fasi costitutive e programmatorie volute dallo stesso provvedimento. È necessario che i Nebrodi facciano squadra per valorizzare il forte elemento identitario attraverso le loro produzioni di eccellenza, così da restituire un chiaro indirizzo di sviluppo del territorio attraverso il prodotto”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin