Distretto della Pesca: rinnovato dalla Regione il riconoscimento :ilSicilia.it
Trapani

soddisfatto il presidente Nino Carlino

Distretto della Pesca: rinnovato dalla Regione il riconoscimento

21 Febbraio 2020

È stato rinnovato dalla Regione il decreto di riconoscimento per il Distretto della Pesca di Mazara del Vallo (TP).

Il presidente del Distretto, Nino Carlino, dichiara: “Siamo particolarmente grati all’Assessore Regionale alle Attività Produttive, Mimmo Turano, ed al Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, per avere rilanciato l’attività del Distretto della Pesca e Crescita Blu, attraverso il rinnovo dei decreti di riconoscimento”.

Il presidente continua: “Siamo fieri di essere stati tra i primi distretti a cui è stata data attenzione segno che la nostra attività, svolta fino ad oggi, è stata apprezzata. Questo importante provvedimento ci consentirà di continuare il nostro lavoro al servizio della filiera della pesca con maggiore serenità ed impegno“.

Apprezziamo – conclude Carlino – le parole dell’assessore Turano il quale intende dare nuova vitalità ai distretti puntando ad una collaborazione più stretta, imperniata sulla condivisione delle scelte strategiche regionali in ordine anche alla prossima programmazione comunitaria 2021/2027”.

 

Tag:

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Ad Alimena la Misericordia cuce le mascherine per tutti

La Misericordia di Alimena, che da anni opera nel sociale ed è fautrice di tante belle iniziative, ha iniziato a produrre le mascherine. Saranno distribuite gratuitamente a chi ne farà richiesta e sono già state stilate diverse liste per andare incontro soprattutto alle esigenze di tanti anziani.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona