Divieto di stazionamento davanti a scuole, il Comune di Palermo ai presidi: "Bidelli regolino ingressi e uscite :ilSicilia.it
Palermo

la nota

Divieto di stazionamento davanti a scuole, il Comune di Palermo ai presidi: “Bidelli regolino ingressi e uscite

di
19 Gennaio 2021

Nel corso di una videoconferenza svoltasi oggi fra l’Ufficio Scolastico Territoriale, rappresentato dal dirigente Marco Anello, il sindaco Leoluca Orlando e l’assessora Giovanna Marano sono state concordate alcune “linee guida” rivolte ai dirigenti delle scuole a seguito dell’Ordinanza che ha previsto il divieto di stazionamento nelle vicinanze dei plessi scolastici, “fatta salva la possibilità di fermarsi davanti agli accessi agli istituti scolastici per il tempo strettamente necessario per lasciare e/o prendere lo scolaro, avendo cura in ogni caso di rispettare il distanziamento interpersonale di almeno un metro e l’utilizzo dei dispositivi di sicurezza”.

Nella nota trasmessa ai dirigenti, gli stessi vengono invitati “a mettere in atto ogni possibile accorgimento utile ad evitare assembramenti dovuti allo stazionamento degli accompagnatori, in occasione degli orari di ingresso e di uscita degli alunni”. Per fare ciò vengono suggeriti tre strumenti, ferma restando l’autonomia degli istituti.

Viene suggerito di attribuire “compiti di regolazione degli accessi a uno o più collaboratori scolastici, che potrebbero ordinare l’afflusso anche dall’interno del perimetro scolastico”; viene poi rivolto un invito al coinvolgimento e alla sensibilizzazione delle famiglie, per il tramite della componente genitoriale del Consiglio d’Istituto, ricordando che le famiglie hanno sottoscritto un “patto di corresponsabilità”  con l’istituzione scolastica. Infine, viene ricordata la possibilità di accordo con le associazioni di volontariato presenti sul territorio per il necessario supporto.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.