Docenti scuola dell'infanzia: Regione ci tuteli dalle assegnazioni provvisorie [VIDEO] :ilSicilia.it

Una deroga concessa lo scorso anno ha ridotto il numero dei posti disponibili

Docenti scuola dell’infanzia: Regione ci tuteli dalle assegnazioni provvisorie [VIDEO]

28 Agosto 2017

Chiedono di essere tutelati dalle assegnazioni provvisorie, che lo scorso anno hanno consentito a migliaia di docenti, entrati di ruolo in altre regioni, di tornare in Sicilia prima dei tre anni previsti dalla legge. Una deroga concessa dall’allora governo Renzi ha di fatto ridotto il numero dei posti disponibili e di conseguenza le loro chance di essere chiamati per insegnare. Per questo circa un centinaio di insegnanti della scuola dell’infanzia ha manifestato stamattina a Palermo davanti l’Ufficio scolastico regionale, in via Fattori 60.

Si tratta nell’Isola di circa 5.000 docenti precari, inclusi nelle graduatorie ad esaurimento, che da vent’anni ricevono incarichi annuali e supplenze. Per loro, al contrario di quanto fatto con il personale della scuola dell’obbligo, non è stata prevista nessuna stabilizzazione. “I posti già sono pochi – spiega una delle organizzatrici del sit in – doverli dividere con gli insegnanti di ruolo che liberamente hanno fatto la scelta di lavorare al Nord non mi sembra giusto”.

Tag:
Cultura
di Renzo Botindari

Musica e Qualità di Vita

Oggi questa città ha più teatri “aperti”, ma nessuno di questi è dotato di una agibilità definitiva per il pubblico spettacolo, nell’attesa di lavori che comportano serie risorse dedicate e destinate alla loro messa in sicurezza. La musica, gli spettacoli meritano e necessitano di spazi propri sia per apprezzarne in pieno la qualità, sia per garantire quella trascurata dalle nostre parti “qualità di vita”, diritto di tutti.