Domenica a RurAlia: la fattoria didattica bio nel cuore della Sicilia CLICCA PER IL VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

Domenica 22 maggio

Domenica a RurAlia: la fattoria didattica bio nel cuore della Sicilia CLICCA PER IL VIDEO

di
19 Maggio 2022

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Per immergersi nella natura e “gustare” la primavera a 360 gradi, il periodo ideale è proprio questo. Il luogo perfetto? La fattoria didattica RurAlia che, domenica 22 maggio, apre le porte ai visitatori per una giornata all’insegna dei sapori e degli odori tipici della Sicilia.

Per imparare ad amare la terra e scoprire tutto il lavoro che sta dietro alle eccellenze dei prodotti siciliani, la fattoria didattica è l’esperienza più completa. Ma di cosa si tratta? Parliamo di un’ azienda agricola che accoglie gruppi scolastici, turisti, visitatori per far conoscere la vita degli animali, il lavoro in campagna, l’origine dei prodotti agroalimentari, stimolando l’interesse per le attività rurali e, perché no, favorire nuove forme di turismo. Stabilendo un dialogo diretto con la natura, i suoi prodotti, i suoi animali e con le persone che si dedicano a questa realtà con amore e passione.

In questa “scuola di biodiversità”, potrete gustare piatti genuini, legati alla tradizione del territorio come il Pane cunzato e le focacce, la zuppa di Perciasacchi con verdure e tuma, il macco di fave con finocchietto selvatico, la pasta con verdure e ricotta o con astratto di pomodoro siccagno, piatti a base di carni bianche e patate a forno,  frutta di stagione , l’immancabile dolce con la cassata siciliana senza dimenticare il vino, con il Nero d’Avola Contea di Sclafani.

Ruralità, natura, biodiversità e alimentazione genuina unite all’aspetto didattico, consegnano ai visitatori il volto autentico della Sicilia nel segno della tradizione, coniugando la conservazione delle risorse naturali con l’economia agricola.

L’idea di essere protagonisti di un “laboratorio all’aperto” che offre attività culturali, didattiche, ricreative, escursionistiche e sportive, regala a tutti gli ospiti, da quelli più grandi a quelli più piccoli, una giornata indimenticabile. In azienda vengono allevati pecore, capre, cavalli, asini, galline, faraone, oche, tacchini e conigli, pronti a regalare momenti di stupore e gioia ai più piccoli.

Un fattoria didattica come RurAlia, è un’azienda ecocompatibile, accogliente, attrezzata, educativa e sicura. Tra i verdi campi di grano e i pascoli di Alia, a passeggio tra il bosco e il laghetto, potrete lasciarvi inebriare dai profumi dei fiori e del giardino degli aromi. Nel rispetto dei ritmi naturali, la fattoria didattica realizza vari percorsi, stimolando e incrementando l’offerta didattica e  valorizzando il lavoro dell’uomo.

Escursioni, attività pratiche ed esperienze culinarie, sono il frutto di una mission precisa che unisce territorio, turismo, didattica  e attività produttive sostenibili, a chilometro zero. Potrete godere di una giornata formativa e indimenticabile. Quante volte vi sarà capitato di sentire parlare di grani antichi  o magari avete già avuto la possibilità di assaporare queste specialità del territorio? Bene, alla fattoria Didattica RurAlia, potrete fare anche questo. Oltre a visitare la struttura e i suoi animali, la fattoria propone laboratori dedicati proprio ai grani antichi come il Bidi, Maiorca, Nero delle Madonie, Perciasacchi, Realforte, Russello,Tumminia che avrete la possibilità di conoscere lungo tutto il percorso che dal chicco porta al pane fino alla sua degustazione.

Si tratta di un’opportunità esclusiva che parte dalla valorizzazione  della biodiversità vegetale e protegge la biodiversità alimentare. In questo modo, si anima il territorio facendo in modo che le generazioni futuri non disperdano questo patrimonio che unisce cultura, tradizioni e modi di vivere.

Oltre ai grani antichi, a RurAlia potrete scoprire l’importanza dei legumi, parte integrante della cultura alimentare mediterranea, imparerete a riconoscere le piante aromatiche scoprendone i loro mille usi. Sarete a contatto con la biodiversità vegetale del bosco, con oltre 10 varietà tra latifoglie, conifere e arbusti e la biodiversità animale.

La fattoria didattica propone anche servizi di cicloturismo e ippoturismo. Per visitare i punti di interesse dell’azienda e del territorio potete scegliere tra una rilassante biciclettata o un coinvolgente trekking a cavallo, lungo itinerari rurali tra cui quello che in 30 minuti conduce alle Grotte della Gurfa.

 

 

PER SAPERNE DI PIU’

http://www.fattoriadidatticaruralia.com/

Fattoria Ruralia – domenica 22 maggio 2022

ALIA (PA) – SS 121 Palermo-Catania km 182.500
GPS: 37.741318 – 13.744265
3343517518 – 3664519067
fattoriaruralia@gmail.com

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.