Donna morta a Caltagirone, fermato il marito :ilSicilia.it
Catania

il fatto

Donna morta a Caltagirone, fermato il marito

di
14 Agosto 2020

C’è un sospettato per la morte di Caterina Di Stefano, la donna di 46 anni trovata morta nell’androne di un condominio a Caltagirone, grosso centro in provincia di Catania.

Al vaglio degli investigatori c’è la posizione del marito della donna, G.R., 50 anni, che per tutto il pomeriggio è stato sentito dagli agenti del Commissariato di polizia, prima di essere fermato e trasferito in carcere.

Nel ricostruire l’accaduto, in evidente stato confusionale, l’uomo ha ammesso solo di avere litigato con la moglie. Ed è su di lui che gli investigatori hanno concentrato le indagini.

La vittima aveva avviato da un mese la causa di separazione, iniziativa che l’uomo sembra non avesse accettato. Marito e moglie, dopo pranzo, avrebbero avuto una lite sul pianerottolo di casa. Poi le urla sentite da alcuni vicini e residenti di via Mascagni, dove la coppia abita, e il ritrovamento della donna.

Riversa per terra. L’ipotesi è che la coppia abbia litigato e che Caterina Di Stefano sia caduta dalle scale. L’inchiesta è coordinata dal procuratore di Caltagirone Giuseppe Verzera.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.