Dopo l'assoluzione, il ritorno di Francesco Cascio: "Sono pronto a vincere e arrivare in Parlamento" :ilSicilia.it
Palermo

È candidato alla Camera con Forza Italia

Dopo l’assoluzione, il ritorno di Francesco Cascio: “Sono pronto a vincere e arrivare in Parlamento”

di
17 Febbraio 2018

Sono stato troppo tempo in silenzio. Quando mi hanno tolto la parola mi hanno tolto l’anima. Non ci avrei scommesso sulla possibilità per me di tornare in politica e invece sono qui, perché quando il 29 novembre dello scorso anno sono stato assolto ho sentito forte la voglia di riscatto”. Lo ha detto Francesco Cascio, candidato alla Camera dei deputati per Forza Italia, all’evento di apertura della campagna elettorale a Palermo, al Mondello Palace.

“In questo periodo lontano dalla Politica – ha aggiunto – in realtà ho riscoperto la vera Politica. Perché la politica si fa anche e soprattutto al di fuori del Palazzo, anche perché dentro il Palazzo perdi il contatto con la gente. E io sono sempre stato un politico che ha costruito il proprio lavoro sul confronto con la gente”.

“Sono palermitano, non cerco candidature in collegi blindati, sono abituato a conquistarmi i seggi con i voti. E’ una sfida che ho accettato con l’animo di chi è abituato a giocarsi la partita sul campo. Il mio è un rientro ufficiale in Forza Italia. Non ero candidato alle elezioni da tanti anni. Per me è come una nuova vita, politicamente parlando. I sondaggi ci danno nettamente avanti. La realtà sarà migliore rispetto alle previsioni. Molti di quei collegi che vengono dati per incerti – ha concluso – sono collegi in cui il candidato di centrodestra è avanti di 3-4 punti. La maggioranza numerica in Parlamento ci sarà sicuramente, anche se non arriveremo al 40%”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.