18 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.55
Catania

Sgominata piazza spaccio di Catania

Droga, maxi operazione in Sicilia: 37 arresti | I NOMI

11 Gennaio 2019

Dalle prime ore del mattino 150 carabinieri del Comando provinciale di Catania stanno eseguendo un provvedimento restrittivo tra Catania, Caltanissetta e Ragusa emesso dal gip del Tribunale etneo su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia nei confronti di 37 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini, condotte dalla Compagnia Carabinieri di Catania Piazza Dante, hanno consentito di accertare l’esistenza di un’organizzazione criminale dedita alla vendita al minuto di sostanze stupefacenti in una delle zone cittadine storicamente controllata dalla famiglia mafiosa dei Santapaola e gestita sino al gennaio 2017 dal clan Nizza.

Maggiori dettagli verranno resi noti nella sala conferenze della Procura della Repubblica di Catania, alla presenza del procuratore Carmelo Zuccaro e dei vertici provinciali dell’Arma dei Carabinieri.

 

I nomi:

CALACIURA Daniele Agostino, nato a Catania il 24.05.1988; CONTI Alessandro, nato a Catania il 22.01.1993; CUTRONA Carlo, nato a Catania il 22.06.1983; DE LUCA Angelo, nato a Catania il 09.05.1984; DE LUCA Simone, nato a Catania il 28.01.1990; DI BENEDETTO Manuel Antonio, nato a Catania il 13.06.1995; DRAGO Antonino, nato a Catania il 01.05.1988; FARO Ferdinando, nato a Catania il 24.04.1996; GOODARZI Omid, nato a Catania il 22.02.1995; GRASSO Antonino, nato a Catania 13.04.1994; GUERRA Davide, nato a Catania il 18.07.1981; LO PRESTI Dario, nato a Catania il 05.01.1983; MARLETTA Mario, nato a Catania il 05.01.1989; MAUGERI Salvatore, nato a Catania il 31.05.1996; MUNZONE Massimo, nato a Catania il 03.01.1986; NAPOLI Vincenzo, nato a Catania il 29.09.1994; PASTURA Benito, nato a Catania il 27.11.1991; PATANE‘ Carmelo Cristian, nato a Catania il 19.07.1994; PESCATORE Angelo Lucio, nato a Catania il 13.12.1982; PITTARÀ Vanessa, nata a Catania l’11.12.1987; PLANDERA Nunzio, nato a Catania il 23.07.1979; POLIZZI Michele, nato a Catania il 20.09.1984; PRIVITERA Giovanni Maria, nato a Catania il 07.08.1993; PRIVITERA Pietro, nato a Catania il 12.07.1981; SCALIA Carmelo, di Mario, nato a Catania il 17.11.1992; SPARACINO Damiano, nato a Catania il 14.05.1991; TAGLIERI Manuel, nato a Catania il 04.07.1996 Tre minorenni sono stati condotti all’istituto penale minorile Ai domiciliari si trovano invece invece: CANTONE Lorenzo Marco, nato a Catania il 27.02.1992; FERRUGGIA Andrea, nato a Catania il 06.08.1990; VICINO Orazio, nato a Catania il 13.05.1998.

Tag:
Libri e Cinematografo
di Andrea Giostra

Antonella Biscardi, scrittrice e produttrice, si racconta in un’intervista

Intervista ad Antonella Biscardi, scrittrice e produttrice "Nel mio libro c’è un invito a rallentare, un po' come andare in bicicletta, con il vento fra i capelli e camminare lenti verso la vita, guardandola, accogliendola, non divorandola … nasce dal desiderio di comunicare positività, dolcezza e amore. I miei hashtag sono: #felicità #amore #tradizioni #ricordi #vita #pezzidinoi".
LiberiNobili
di Laura Valenti

I passi di gambero e la regressione nei bambini

La probabilità di ricorrere a meccanismi di difesa regressivi è alta se alla particolare vulnerabilità emotiva del bambino si aggiungono atteggiamenti genitoriali di iperprotezione e di paura fino ad arrivare al baby-talking, per cui il bambino tende a ritirarsi sempre più dal rapporto con l'esterno.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Al vincitore i giri

Non ho mai creduto e accettato i regolamenti che davano tutto il potere ad una sola persona, neanche quando da bambino giocando per strada davamo tutta questa importanza a chi portava il pallone, dando lui la possibilità di decidere chi giocava e in quale delle due squadre
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.