Droga venduta in carcere, scoppia il caso ai Pagliarelli :ilSicilia.it
Palermo

OPERAZIONE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA

Droga venduta in carcere, scoppia il caso ai Pagliarelli

di
9 Ottobre 2019

Usufruiva di permessi premio dal carcere Lorusso di Pagliarelli di Palermo e rientrava con dosi di droga da vendere ai detenuti.

Gli agenti della polizia penitenziaria hanno eseguito, per questa accusa, un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di G.M. di 44 anni. Le indagini sono state condotte dagli stessi agenti del penitenziario coordinati dal commissario capo Giuseppe Rizzo.

Il gip ha disposto la custodia in carcere per detenzione ai fini di spaccio di droga.

Il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra, dichiara: “Solo una meticolosa attività di polizia giudiziaria ha permesso alla procura palermitana di interrompere uno spaccio di sostanze stupefacenti nel carcere palermitano“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.