È tempo di saldi al Sicilia Outlet Village: in anticipo sul resto d'Italia :ilSicilia.it
Enna

l'annuncio

È tempo di saldi al Sicilia Outlet Village: in anticipo sul resto d’Italia

di
1 Luglio 2022

E’ la Sicilia a dare il via all’inizio dei saldi il 1° luglio con un giorno di anticipo rispetto al resto d’Italia, ad eccezione della provincia Autonoma di Bolzano e, con l’inizio dei saldi è iniziata ufficialmente la stagione estiva di Sicilia Outlet Village.

La Sicilia si conferma top destination per l’estate 2022 con una previsione di un recupero del 92% delle presenze registrate nel 2019 ed una previsione di circa 14 milioni di presenze attese nella regione e si conferma meta preferita dagli italiani. Secondo un’analisi fatta sulle prenotazioni effettuate sul web per l’estate 2022, un italiano su due ha scelto la Sicilia come meta delle proprie vacanze, con una ripartizione tra Catania e Palermo come città di punta per i propri soggiorni.

In crescita anche i flussi turistici europei, con i principali movimenti in arrivo da Spagna, Francia, Germania e Regno Unito. Nello scenario internazionale ed extra-europeo, sono invece i turisti dagli Stati Uniti a far segnare la tendenza positiva capace di compensare l’assenza dei flussi russi e cinesi.  Favorevoli anche le stime del transito aereo verso le principali città della regione, Catania e Palermo, che stanno registrando importanti volumi di traffico, con un record previsto di 800 mila passeggeri in transito per i mesi di luglio e agosto.  Costante la crescita degli arrivi anche dalla vicina Malta. Grazie anche all’incremento dei servizi di trasporto via mare e via aerea, da e verso l’isola, aumentano gli arrivi maltesi in regione e Sicilia Outlet Village si riconferma essere una tappa imperdibile per lo shopping di lusso.

Dotato di una posizione privilegiata nel cuore della regione, lungo l’au­tostrada A19 che collega le città di Catania e Palermo, Sicilia Outlet Village, che ospita le bou­tique dei marchi più esclusivi in un contesto di impareggiabile bellezza naturale si è consolidato negli anni come un polo capace di attrarre e soddisfare una ampia clientela locale ed internazionale e come meta di riferimento per lo shopping, soprattutto durante il periodo di saldi, per residenti e per i milioni di turisti che ogni anno visitano l’Isola.

Con la ripresa del turismo europeo ed internazionale, dopo il biennio Covid, l’unico Outlet Village dell’isola siciliana riparte quindi con i saldi guardando con ottimismo all’estate 2022. A partire dal 1° Luglio, i brand più desiderati saranno disponibili a prezzi ancora più vantaggiosi con saldi applicati sui prezzi outlet già scontati. Occasione perfetta per rinnovare il guardaroba in vista dell’estate, acquistare il capo iconico del brand desiderato o fare un regalo speciale ad un prezzo vantaggioso.

SICILIA OUTLET VILLAGE

Fondato nel 2010, il Sicilia Outlet Village è il primo e unico Outlet Village premium dell’isola siciliana. Situato in provincia di Enna, nel cuore della regione, lungo l’autostrada A19 che unisce le città di Catania e Palermo, l’Outlet Village ospita le boutique dei marchi più esclusivi in un contesto di impareggiabile bellezza naturale, storica e culturale che solo il territorio siciliano può offrire.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro