Economia, Carini entra a far parte della Zes. Tantino (DiventeràBellissima): "Orgoglio per il territorio" :ilSicilia.it
Palermo

LE PAROLE DEL COMPONENTE DEL DIRETTIVO REGIONALE

Economia, Carini entra a far parte della Zes. Tantino (DiventeràBellissima): “Orgoglio per il territorio”

di
16 Giugno 2020

Carini entra a far parte della Zes occidentale istituita in Sicilia.

Il decreto firmato da poche ore dal Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, statuisce due Zone Economiche Speciali (le cosiddette ZES), una per la Sicilia occidentale e una per la Sicilia orientale.

Esprimo grande soddisfazione per l’inserimento di Carini e dell’area in cui sorgerà il Centro Ri.med (importante polo di ricerca scientifica già in fase di attuazione) nella Zona Economica Speciale della Sicilia occidentale”,  dichiara Luca Tantino, componente del Direttivo regionale di Diventerà Bellissima.

L’inserimento di Carini – continua Tantino – è stato fortemente voluto dall’esecutivo regionale del Presidente Musumeci, ad ulteriore conferma dell’attenzione del nostro governatore verso il nostro territorio attraverso concrete opportunità di sviluppo e di incentivi agli investimenti”.

Le Zes, infatti, prevedono notevoli agevolazioni fiscali (maggiori rispetto a quelle ordinarie), semplificazioni amministrative e procedurali con lo scopo di attrarre nuovi investimenti e insediamenti produttivi.

Si passa adesso alla fase operativa che dovrà rendere concreta questa straordinaria opportunità per le imprese che ricadono nel territorio. Nei prossimi giorni, inoltre,  il governatore e la sua giunta presenteranno un disegno di legge per concedere il credito d’imposta aggiuntivo a chi verrà a investire nelle nostre Zes.

Anche Carini, quindi, torna ad essere centrale nell’agenda politica regionale. “Non possiamo che salutare con orgoglio una decisione che darà alla nostra Carini la dimensione di Città” conclude Luca Tantino.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin