Edili, Ferrandelli: "Il Comune di Palermo accolga proposta collaborazione del Cepima" :ilSicilia.it
Palermo

la dichiarazione

Edili, Ferrandelli: “Il Comune di Palermo accolga proposta collaborazione del Cepima”

di
24 Marzo 2021

È della scorsa settimana il vertice tra il Presidente provinciale dell’ente di previdenza cassa edile, l’Assessore all’Edilizia privata Di Dio ed i funzionari del Polo tecnico, svolto presso la sede dell’Ance Palermo. Un incontro proficuo che ha portato alla luce opportunità ma anche le criticità presenti all’interno della struttura comunale, a corto di personale per poter espletare le migliaia di pratiche in essere.

Dall’incontro in questione, il Cepima – cassa edile palermitana – ha avanzato alcune proposte di collaborazione al Comune di Palermo, per far fronte all’emergenza e sbloccare la stasi.

Una proposta interessante quella portata al tavolo dal Cepima” – afferma Fabrizio Ferrandelli, capo dell’opposizione del Consiglio Comunale e responsabile Mezzogiorno di +Europa – “proposta che non crea nessuna sovrapposizione ma anzi collaborazione tra Comune e realtà private, da guardare come quelle realtà che creano non solo ricchezza ma anche nuove opportunità”.

La proposta avanzata dal Cepima all’Amministrazione riguarda l’affiancamento di personale specializzato, di tecnici, per integrare le competenze e sveltire le pratiche.

Ci sono settori dell’edilizia privata, anche nel campo delle concessioni, dei permessi a costruire e non solo nel campo delle sanatorie – continua Ferrandelli – sui quali poter lavorare, integrando le competenze della pianta organica comunale, fortemente depauperate di risorse e competenze a causa dei pensionamenti e della non progressione interna delle carriere già presenti”.

Ritengo che questo appello lanciato da Cepima dovrebbe essere accolto favorevolmente da un’Amministrazione efficace, efficiente e moderna per colmare i propri gap funzionali, nell’obiettivo di creare nuove opportunità per la città. Un buon modello di collaborazione tra pubblico e privato da poter esportare come esempio di good practices” , conclude Fabrizio Ferrandelli.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin