Elezioni Europee, ecco l’elenco degli scrutatori sorteggiati a Palermo :ilSicilia.it
Palermo

Si vota il 26 maggio

Elezioni Europee, ecco l’elenco degli scrutatori sorteggiati a Palermo

3 Maggio 2019

Il Comune di Palermo ha diffuso gli elenchi degli scrutatori sorteggiati per le Elezioni Europee del 26 maggio 2019. Si voterà per il rinnovo dei deputati che rappresentano i paesi membri dell’Ue all’interno dell’Europarlamento di Bruxelles.

In tutto gli scrutatori a Palermo saranno 2.430. Scarica nel link a lato il file pdf → Elenco scrutatori sorteggiati

Essendo prevista una sola scheda elettorale, i compensi sono così stabiliti: ai Presidenti di Seggio vanno 120 euro mentre agli Scrutatori e ai Segretari vanno 96 euro.

Le urne saranno aperte domenica 26 maggio 2019, dalle ore 7 alle ore 23. Lo scrutinio inizierà per tutti in maniera contemporanea a partire dalle ore 23.00 di domenica 26 maggio.

L’Italia eleggerà 73 parlamentari, così suddivisi: 20 nella circoscrizione Nord-occidentale, 14 in quella Nord-orientale, 14 in quella Centrale, 17 nella Meridionale e 8 nelle Isole.


Diffuso anche l’elenco degli scrutatori supplenti sorteggiati e suddivisi per Circoscrizione.

“Si precisa – si legge sul sito del Comune di Palermo – che gli scrutatori supplenti verranno convocati direttamente dall’Ufficio Elettorato con notifica di nomina in caso di rinuncia da parte degli scrutatori titolari”.

 

LEGGI ANCHE:

Elezioni europee, ecco le liste presentate in Sicilia e Sardegna

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.