Elezioni, Ferrandelli esulta: "+Europa, a Palermo il doppio dei consensi" :ilSicilia.it
Palermo

superato il 3%

Elezioni, Ferrandelli esulta: “+Europa, a Palermo il doppio dei consensi”

27 Maggio 2019

Il risultato delle elezioni europee del 26 maggio, il giorno dopo lascia spazio ad analisi e commenti da parte dei candidati di +Europa, a Palermo. Nonostante non abbia superato la soglia di sbarramento del 4%, Fabrizio Ferrandelli, parla di “un risultato molto buono nel capoluogo”.

“La scelta era semplice – dice- stare dalla parte dei sovranisti o dei diritti. Noi abbiamo scelto la strada più difficile ma più giusta. Difendere le persone e i territori con +Europa. Il risultato a Palermo è molto buono, abbiamo superato il 3%. In generale sul collegio abbiamo sostanzialmente raddoppiato il dato dell’anno scorso”.

Poi la stoccata ai grillini: “Mentre le bugie dei 5 Stelle gli fanno dimezzare consensi noi lo raddoppiamo. È un punto di partenza. Personalmente sono estremamente soddisfatto del mio risultato personale che a Palermo città mi pone ai primi posti come voti di preferenza, nonostante altri abbiano potuto contare su partiti che hanno preso dal 15% in su”.

“Ferrandelli c’è, la squadra c’è, bast pensare all’exploit a Bagheria di Maria Saeli che supera il 7% e arriva quasi a prendere le preferenze di Berlusconi. Andiamo avanti su questa strada per Palermo e per la Sicilia”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.