Elezioni. In Sicilia affluenza più bassa di votanti :ilSicilia.it

Secondo i dati definitivi resi noti dal Viminale

Elezioni. In Sicilia affluenza più bassa di votanti

di
5 Marzo 2018

In Sicilia si è registrata la più bassa partecipazione al voto.

Secondo i dati definitivi resi noti dal Viminale nell’Isola per le elezioni al Senato nei 390 seggi si è recato il 62,98% degli elettori (64,60 nelle precedenti elezioni).

In particolare, ad Agrigento è stata registrata la percentuale più bassa del 59,49%; a Caltanissetta il 60,19%, a Catania il 64,29%; a Enna il 64,51%, a Messina il 65,09%; a Palermo il 61,42%; a Ragusa il 66,02%, percentuale più alta; a Siracusa il 62,83%; a Trapani il 63,73%.

Per le elezioni alla Camera dei Deputati si è recato al voto il 62,73% degli elettori (64,58% nelle precedenti elezioni). Anche in questo caso ad Agrigento la percentuale più bassa con il 59,15%.

A livello nazionale, quando ancora manca una sezione, l’affluenza è stata del 73,01% al Senato e 72,91% alla Camera.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Cosa porterei con me nel futuro? Di certo una penna,

In un epoca condizionata dall'uso della videoscrittura o dei messaggi sui social io mi tengo stretto la mia penna a sfera e per questo certo che quando i computer andranno in crac la penna continuerà a scrivere fin quando avrà inchiostro.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv