Elpi Gallery: all'Arnas Civico una mostra fotografica sulle donne :ilSicilia.it
Palermo

Giovedì 3 Ottobre alle 18

Elpi Gallery: all’Arnas Civico una mostra fotografica sulle donne

di
30 Settembre 2019

Giovedì 3 Ottobre 2019, alle ore 18,00 in presenza del Direttore Generale, Dott. Roberto Colletti, del Presidente del Rotary Palermo Est Dario Cartabellotta e di Filippo Cuccia, Presidente del Rotary Palermo Montepellegrino, verrà presentato alla stampa l’ultimo progetto contemporaneo ideato all’interno del Nuovo Polo Oncologico, Padiglione 24 dell’ARNAS Civico.

Una nuova proposta culturale all’interno della struttura ospedaliera, che grazie alle iniziative di Elpi Gallery, riconferma la sua inconsueta veste di “Temporary Museum”.

Il Prof. Pico Marchesa con il sostegno del Club Rotary Palermo Est e dal Rotary Club Palermo Montepellegrino nonché di alcuni sensibili sponsor privati ha accolto con entusiasmo il progetto espositivo ideato dai curatori Floriana Spanò e Giacomo Fanale i quali per questo nuovo appuntamento con il contemporaneo, hanno immaginato un nuovo allestimento dedicato alla Fotografia prediligendo l’esposizione di scatti realizzati da fotografe donne.

In mostra i lavori di Desideria Burgio, Laura Daddabbo, Flaminia Fanale, Eleonora Orlando, Olimpia Cavriani.

Comune denominatore per tutte, l’uso dell’obiettivo per catturare la delicatezza dell’universo della Donna, sguardi gesti, movimenti che esprimono una forte sensibilità che travalica l’immagine stessa attraverso una lettura intima del mondo femminile.

Donne che guardano le Donne, la profondità e la bellezza degli scatti selezionati è immaginata dai curatori come elemento importante di empatia con un pubblico non tradizionale.

Scopo principale di Elpi Gallery è infatti, il coinvolgimento emozionale, distensivo e terapeutico dell’Arte, realizzato grazie a proposte visivo culturali idonee al contesto ospitante. Due foto selezionate per artista, dettagli di corpi catturati dall’obiettivo di cinque fotografe rappresentati in diversi contesti ambientali, dall’intimità di un interno a luoghi  pubblici, ma quasi sempre luoghi difficili da definire.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.