Emanati i decreti in favore delle imprese della ceramica, Rizzo: "Grossa boccata d'ossigeno per gli artigiani" :ilSicilia.it

la dichiarazione

Emanati i decreti in favore delle imprese della ceramica, Rizzo: “Grossa boccata d’ossigeno per gli artigiani”

di
17 Maggio 2022

Una grossa boccata d’ossigeno per le imprese che operano nel comparto della ceramica artistica. Sono stati appena emanati dal Ministro dello sviluppo economico i decreti che rendono operative le misure contenute nell’ultima legge di Bilancio, che mirano a sostenere le imprese della filiera della ceramica artistica e tradizionale.

I decreti – afferma il deputato calatino alla Camera, Gianluca Rizzo, che fa parte dell’intergruppo parlamentare per le città della ceramica artistica e tradizionale – stabiliscono le modalità di presentazione delle domande per richiedere contributi a fondo perduto destinati sia a ridurre i costi delle bollette di gas e dell’energia elettrica per l’anno 2022 , sia alla realizzazione di progetti per la valorizzazione dell’attività della ceramica artistica e tradizionale e della ceramica di qualità. Da anni, in Parlamento, lavoriamo per il rilancio del settore della ceramica e vedere finalmente concretizzata una nostra norma così importante, ci dà grande soddisfazione perché quella in arrivo è sicuramente una grossa boccata d’ossigeno anche per l’indotto ceramico di Caltagirone”.

Le imprese del settore entro il 15 settembre 2022 potranno fare domanda per richiedere contributi a fondo perduto dedicati al pagamento di una parte rilevante delle bollette di gas e dell’energia elettrica di quest’anno. Un ulteriore decreto stabilisce che le imprese del settore potranno beneficiare per il 2022 di un contributo non inferiore a 10 mila euro e fino a 50mila euro per la copertura dell’80% delle spese per progetti che dovranno perseguire una delle seguenti finalità: piattaforme informatiche, sviluppo tecnologico dell’impresa, sviluppo industriale attraverso l’acquisto di uno o più macchinari nuovi di fabbrica.
Le domande andranno inoltrate dal 1 giugno 2022 al 30 giugno 2022 a Invitalia che procederà poi in ordine cronologico di presentazione delle domande alla verifica dei vari requisiti richiesti.

L’obiettivo che perseguiamo da tempo con i colleghi dell’Intergruppo – dice l’on Rizzo in sinergia con il presidente dell’Intergruppo Giampaolo Cassese – è quello di introdurre una norma pluriennale, di ampio respiro, che renda strutturale e non episodico l’intervento dello Stato a sostegno del mondo della ceramica, che ha bisogno di tutto il supporto possibile per rialzarsi“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.