Emergenza incendi, il sindaco di Castelmola: "Piromani farabutti" :ilSicilia.it
Messina

denuncia del sindaco

Emergenza incendi, il sindaco di Castelmola: “Piromani farabutti”

di
23 Settembre 2022

L’emergenza incendi non dà tregua ai territori di Castelmola, Taormina, Giardini e Letojanni ed il sindaco di Castelmola, Orlando Russo, fa sapere di aver sporto denuncia.

“I Carabinieri stanno indagando e abbiamo informato anche tutte le altre Autorità preposte ed anche il Prefetto di questa grave situazione”, evidenzia il primo cittadino di Castelmola. Il confronto potrebbe essere allargato anche ai sindaci della Valle Alcantara, anche perchè gli incendi hanno colpito in modo significativo pure la vallata e ad agosto si sono anche registrati i due incendi che hanno completamente distrutto una parte dei terreni dell’ex golf di contrada Vareggio, nella frazione taorminese di Trappitello, a poca distanza dal territorio di Gaggi. 

“Ci confronteremo insieme agli altri sindaci per vedere di trovare delle soluzioni – afferma Russo -. E’ chiaro che qui il problema non riguarda soltanto Castelmola e siamo in presenza di un’emergenza che investe tutti. Bisogna elaborare un piano comprensoriale. Quando in pochi mesi si verificano piu di 30 incendi e la gran parte sono stati appiccati dai piromani, significa che c’è un problema grave e che le conseguenze rischiano di essere poi devastanti, perchè il territorio è stato spogliato di tutta una macchia mediterranea, interi ettari di terreni sono stati bruciati e privati di qualsiasi difesa in vista di questi mesi in cui ci saranno le piogge e dovremo fronteggiare la minaccia del fango. E a Castelmola, in particolare, combattiamo ormai da tanti anni il fenomeno del dissesto idrogeologico che ha prodotto pesanti conseguenze nelle nostre contrade”. 

“Siamo stati sui luoghi con i Carabinieri – continua Russo -, in particolare in riferimento all’incendio di sabato scorso che ha interessato 7 contrade. Bisogna indagare e capire quali sono le ragioni ma soprattutto le finalità di questa lunga sequenza di incendi e di devastazione. Sui piromani, su questi farabutti che stanno creando questa strategia della tensione, voglio dire soltanto una cosa: bisogna trovarli e annientarli, anzi distruggerli”. 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Cosa porterei con me nel futuro? Di certo una penna,

In un epoca condizionata dall'uso della videoscrittura o dei messaggi sui social io mi tengo stretto la mia penna a sfera e per questo certo che quando i computer andranno in crac la penna continuerà a scrivere fin quando avrà inchiostro.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv