Emergenza Naspi: la Fisascat Sicilia chiede un incontro urgente all'assessore Messina :ilSicilia.it

iniziativa del segretario generale Calabrò

Emergenza Naspi: la Fisascat Sicilia chiede un incontro urgente all’assessore Messina

di
24 Settembre 2019

Il segretario generale della Fisascat Cisl Sicilia, Mimma Calabrò chiede un incontro urgente all’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina per affrontare la spinosa questione dei lavoratori stagionali che si avviano ad un altro inverno da “incubo”, in attesa della modifica e/o revisione della Naspi che ancora non arriva e che a più riprese è stata sollecitata proprio dal sindacato con varie iniziative.

“La nostra Federazione Sindacale Regionale – scrive Mimma Calabrò -, visto l’approssimarsi del termine della stagione estiva, rappresenta che, con esso, si riacutizza l’ormai annosa questione che riguarda diverse migliaia di lavoratori stagionali i quali, con l’attuale calcolo della Naspi, si vedono fortemente penalizzati. In una regione fortemente turistica, la mancanza di sostegno al reddito, visto che la Naspi non copre tutte le settimane di lavoro effettuato, ha la diretta conseguenza sulle famiglie dei lavoratori, diventando un vero problema sociale. Per quanto evidenziato, si ritiene ormai necessaria una soluzione strutturale, in virtù anche dell’enorme aumento del flusso turistico in Sicilia, anche con interventi immediati”.

“Chiediamo la realizzazione di un incontro – afferma Calabrò – al fine di poter trovare soluzioni condivise per questi lavoratori che ogni anno assicurano alla nostra Regione, con il loro operato, la possibilità di accogliere sempre più turisti”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro