Emergenza rifiuti: incendiati diversi cassonetti in più parti di Palermo | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

Diversi gli interventi dei vigili del fuoco

Emergenza rifiuti: incendiati diversi cassonetti in più parti di Palermo | VIDEO

10 Aprile 2018

 

Notte di lavoro per i vigili del fuoco di Palermo alle prese con gli incendi dei cassonetti di rifiuti in diversi quartieri della città. A causa dei problemi in discarica a Bellolampo, la spazzatura viene raccolta a rilento e molta resta per strada, infatti, si attende la riparazione dell’impianto principale, per questo da ieri un terzo dell’indifferenziato viene tritovagliato nell’impianto gestito dalla società privata Ecoambiente, per venire poi stoccato nella discarica pubblica.

Per via di questi notevoli disagi causati dalla mancata raccolta, soprattutto in alcune zone periferiche di Palermo, i pompieri sono dovuti intervenire per spegnere gli incendi in via Belmonte Chiavelli, in via Sacco e Vanzetti; tre in via Villagrazia, e poi in via Margifaraci, in via Deodato, in piazza Achille Grandi, via Pecori Giraldi, via Giuseppe Cirrincione, via Castellana e largo Di Vittorio.

Inoltre, parte oggi il secondo step della raccolta differenziata in alcune via del centro storico, ma purtroppo alcuni condomini non sono preparati perchè non hanno ricevuto i kit e i cassonetti idonei per fare la raccolta differenziata.

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.