Emergenza sangue in Sicilia, giovedì una raccolta davanti alla Questura di Palermo :ilSicilia.it
Palermo

Sarà possibile donare il sangue dalle 9 alle 12

Emergenza sangue in Sicilia, giovedì una raccolta davanti alla Questura di Palermo

31 Luglio 2017

Il prossimo giovedì, la Questura di Palermo, l’Associazione Donatori Volontari della Polizia di Stato e la struttura provinciale dell’AIL (Associazione Italiana contro leucemie, linfomi e mieloma) di Palermo hanno organizzano una raccolta straordinaria per far fronte alla crescente e preoccupante emergenza sangue nella regione siciliana.

Un’equipe del Centro Trasfusionale dell’Ospedale “Cervello” accoglierà i donatori su un’autoemoteca posizionata all’ingresso della Questura di Palermo, in piazza della Vittoria, dalle 9 alle 12.

“L’Associazione Donatori Volontari Sicilia della Polizia di Stato – dice il presidente regionale, Pasqualino Curto Pelleè quotidianamente impegnata per rispondere alle esigenze e spesse volte, come purtroppo in questo periodo, a vere e proprie emergenze di sangue. Nati da poco più di un anno, oggi siamo attivi in cinque province (Agrigento, Messina, Catania, Siracusa e Palermo) con oltre 500 donatori e volontari“.

L’auspicio e l’obiettivo – conclude – sono quelli di riuscire a coprire l’intera regione in tempi stretti, portando avanti tanto le raccolte di sangue quanto le iniziative di informazione per sensibilizzare tutti sull’importanza della cultura della donazione“.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Io guardo e rido, in questo momento

Io credevo che il vecchio mondo, i grandi popoli stessi avrebbero condiviso la loro parte migliore per far nascere una Europa grande unica e coesa che desse il meglio di sé stessa e invece alle prime difficoltà serie, abbandonati codici e decimetri, son venute fuori le profonde differenze e gli egoismi.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

“Calati juncu, ca passa la china”

Al famoso termine‘resilienza’, oggi abusato ben oltre il campo d’indagine della psicologia, perché fa trendy ed è dunque omologato e omologante, voglio opporre un proverbio siciliano: “Calati juncu, ca passa la china”, ovvero “Giunco, piegati per fare passare la piena del fiume”
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona