"En Kai Pan" con Valeria Patrizia Li Vigni per scoprire il Museo Riso | Video intervista | ilSicilia.it :ilSicilia.it

La rubrica diretta da Aurelio Pes

“En Kai Pan” con Valeria Patrizia Li Vigni per scoprire il Museo Riso | Video intervista

29 Settembre 2018

 

Guarda il video della settima puntata in alto

Settima puntata, dopo la pausa estiva, per “En kai pan“, la rubrica de ilSicilia.it: questa settimana ospitiamo Valeria Patrizia Li Vigni, direttrice del Polo d’Arte moderna e contemporanea del Museo Riso di Palermo.

Con lei abbiamo voluto scoprire questo luogo fondamentale per l’arte contemporanea, che parte dalla collezione permanente con artisti come Accardi, Sanfilippo , Consagra o Kounellis, per

“Quando venni a dirigere il Museo – ci ha detto Valeria Patrizia Li Vigni –  le luci erano quasi spente, decisi che dovevo aprirmi e attrarre i grandi siciliani che avevano avuto successo all’estero ma mai qui in Sicilia e cominciai con grossi nomi quali Cossyro, Canzoneri, Simeti. Ciascuno fece mostre qui a Palermo e vollero lasciare loro opere in dono. Mi fa piacere ricordare che circa il trenta per cento delle opere sono state acquisite per donazione e dal 2013 in poi fanno parte del Museo Riso”.

Fra le opere che è possibile ammirare al Museo Riso, fra le altre, possiamo ricordare le grandi tele di Pupino Samonà, le sculture di Pietro Consagra e molte altre opere di importanti nomi dell’arte.

Con Valeria, abbiamo inoltre parlato di altri importanti luoghi della cultura da lei diretti e rilanciati: tra questi, anche Palazzo Daumal e il Museo Pepoli.

In alto il video con la nostra intervista

 

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.