Enel Energia Tour: il nuovo viaggio alla scoperta delle eccellenze del nostro Paese fa tappa a Palermo :ilSicilia.it
Palermo

alla scoperta del capoluogo siciliano

Enel Energia Tour: il nuovo viaggio alla scoperta delle eccellenze del nostro Paese fa tappa a Palermo

di
9 Maggio 2019

Enel Energia Tour è la nuova iniziativa di Enel Energia che, partita lo scorso 16 aprile da Messina, si concluderà il 5 dicembre a Vasto, dopo essere stata in 50 diverse località italiane.

Il nuovo Tour è un viaggio alla scoperta delle eccellenze del Belpaese, che si svolgerà a bordo di un truck allestito per diventare uno spazio vivo progettato per coinvolgere e accogliere coloro che partecipano all’evento. Il truck è un “piccolo mondo” in cui spazi, contenuti, relazioni con il pubblico sono disegnati per essere stimolanti, aperti e accoglienti, per creare un momento di socializzazione e portare in scena l’orgoglio dei piccoli centri italiani.

Un artista, a bordo del truck, affronterà ogni giorno nuove sfide, mettendosi alla prova con i cittadini del luogo. Dopo un giorno di “apprendistato” per imparare dalle comunità un’attività tipica del luogo si trasferirà nei Punto Enel per misurarsi in uno show finale. Saranno gli stessi cittadini a valutare i risultati decretando il suo livello di “apprendimento”.

La tappa palermitana è stata inaugurata, in piazza Sant’Anna, alla presenza del vice sindaco, Fabio Giambrone, e del presidente della I circoscrizione, Massimo Castiglia. Per Enel Energia erano, invece, presenti Davide Ciciliato, responsabile Area Mercato Sud, e Francesco Carelli, responsabile Area Mercato Sicilia.

Anche nella tappa di Palermo sarà Andrea Dianetti, ex concorrente di Amici e star dei social, ad incontrare i cittadini e, grazie a loro, a scoprire le “bellezze” e le tipicità della città. Tre influencer locali (Eliana Chiavetta, Ernesto Maria Ponte e Salvo Piparo) hanno affiancato Andrea Dianetti, in piazza Sant’Anna.

Domani pomeriggio, venerdì 10 maggio, invece, Andrea Dianetti ed Eliana Chiavetta saranno presso il negozio Partner di via Maresciallo Diaz 14, dove si cimenteranno nella preparazione di una specialità dello street food palermitano: “panelle e crocché”. Ernesto Maria Ponte e Salvo Piparo si collegheranno, invece, in “diretta streaming”, uno dal negozi partner di Corso Tukory 198 e l’altro dal negozio partner di via Sammartino 40.

Enel Energia Tour valorizza le particolarità e le caratteristiche del territorio attraverso i gesti e i saperi trasmessi di generazione in generazione, ma è anche un’occasione per valorizzare le sinergie tra Enel Energia e i piccoli e grandi comuni d’Italia.

Da sempre sosteniamo iniziative che promuovono le eccellenze e i valori del territorio e creano un contatto diretto con le comunità locali e lo testimonia anche la presenza capillare dei nostri negozi nei comuni italiani – spiega Nicola Lanzetta, responsabile mercato Enel Energia- Questo tour è un concept innovativo che coinvolge i cittadini ma anche il mondo dei social, che racconteranno in diretta storie, attività e caratteristiche di 50 località italiane, con l’obiettivo di emozionare e condividere. Durante gli eventi i nostri negozi accoglieranno il pubblico per partecipare attivamente alle attività e vivere nuove esperienze”.

Enel Energia Tour vivrà anche in live streaming con tutti i Punti Enel del territorio, che saranno collegati in diretta sui canali social. Una sinergia che coinvolge anche gli imprenditori locali che hanno scelto il marchio Enel per garantire ai cittadini qualità, trasparenza e chiarezza nell’offerta di energia elettrica e gas.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Caro ministro Carfagna, dove lo trova tutto questo ottimismo?

Cara ministra Mara Carfagna, purtroppo il suo ottimismo non è condivisibile! Lei saprà, spero, le dimensioni delle problematiche siciliane! Lei sa che in Sicilia mancano un milione di posti di lavoro per arrivare al rapporto popolazione occupati dell’Emilia Romagna! E che quindi continueremo a perdere ogni anno 25.000 persone che non troveranno lavoro e che dovranno emigrare?

Wanted

di Ludovico Gambino

Giorgio Armani veste il David di Michelangelo per Dubai

La scultura, quella vera, è uno degli emblemi del nostro Rinascimento nonché simbolo dell'Italia nel mondo, originariamente collocata in Piazza della Signoria, per rappresentare la Repubblica fiorentina vigile e vittoriosa contro i nemici. L'opera, alta oltre cinque metri per cinque tonnellate di marmo di Carrara, ritrae l'eroe biblico nel momento in cui si appresta ad affrontare Golia, come ci racconta l’Antico Testamento.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Sicilia e la Resistenza

La Sicilia non ebbe modo di partecipare alla fase finale che determinò la caduta del Fascismo. Essa rimarrà estranea agli avvenimenti del 25 luglio e dell’8 settembre segnati dalle dimissioni di Mussolini, dalla fine dell’alleanza con la Germania di Hitler dopo l’armistizio firmato dal maresciallo Pietro Badoglio
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin
Banner Skin Ferranti