Ennesimo furto alla scuola Impastato di Palermo: "Faremo una fiaccolata" :ilSicilia.it
Palermo

LA DENUNCIA DI TERESI E ALTADONNA

Ennesimo furto alla scuola Impastato di Palermo: “Faremo una fiaccolata”

di
26 Novembre 2019

Ennesimo furto alla scuola Impastato di Palermo. Dopo l’ennesimo atto di vandalismo dello scorso giugno, questa volta i ladri sono entrati dalla palestra per introdursi indisturbati nei locali della scuola, approfittando della totale mancanza di illuminazione e di sorveglianza.

A denunciare l’accaduto Fabio Teresi, presidente della V circoscrizione di Palermo, assieme a Salvo Altadonna, consigliere della medesima circoscrizione: «La V Circoscrizione – dichiara Teresi – da tanti anni ormai, ha fatto del rapporto con le scuole una delle proprie priorità. Da esse passano tutti i cittadini siano essi alunni, genitori o istituzioni e se falliamo nella tutela della scuola non possiamo immaginare di tutelare un’intera città. Oggi non ci preme fare la conta di cosa eventualmente è stato rubato o vandalizzato, oggi è il giorno di reagire».

Da sinistra Fabio Teresi e Salvo Altadonna
Fabio Teresi e Salvo Altadonna

Per rispondere ai continui atti vandalici, in programma una fiaccolata per sensibilizzare la comunità sull’argomento.

«La Scuola è il primo ed il più importante bene comune. Con il supporto della Dirigente Scolastica Silvia Schiraldi, dei docenti e delle famiglie – continua il consigliere Altadonna –  e con il coinvolgimento dell’amministrazione abbiamo intenzione di organizzare una fiaccolata per sensibilizzare il quartiere verso la tutela della scuola». 

«Abbiamo il dovere di dimostrare ai nostri figli – ha detto Daniela Testa Presidente del Consiglio di Istituto della Scuola – che vogliamo contribuire al loro benessere non solo in seno alla famiglia ma anche nella partecipazione a scuola, ecco perché cogliamo l’invito di Altadonna e Teresi ad organizzare la fiaccolata alla quale speriamo partecipino tutti i genitori. E non solo, invito tutti gli abitanti del quartiere. Visto che la scuola è un bene comune».

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

Il Lupo perde il pelo ma non il vizio

Dov’è finito quel Giuseppe Lupo che da segretario provinciale della Cisl di Palermo, con pacatezza, riusciva a districarsi tra le vertenze più scabrose al tempo in cui rivestiva questo prestigioso incarico?
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.